Loading...

Grassi: non così dannosi come dicono, ma bisogna fare attenzione

Nel pensare comune i grassi vengono spesso demonizzati come i peggiori nemici della nostra salute, causa di obesità e malattie cardiovascolari, e se vi dicessimo invece che sono molto importanti per il nostro organismo?

Perché la questione è proprio questa, i grassi svolgono delle funzioni fondamentali per la nostra salute, mentre ciò che ci fa davvero male è il loro consumo eccessivo, come accade spesso anche per altri tipo di sostante. Ad esempio un consumo eccessivo di proteine (che addirittura viene incoraggiato da alcune diete) rischia di affaticare il fegato e i reni.

Il carburante del nostro organismo

Se il cibo è per il nostro corpo ciò che il carburante è per la nostra auto, i grassi possiamo dire che svolgono una sorta di funzione turbo, sono infatti la fonte di energia più ricca ed immediata che viene fornita al nostro organismo.

Oltre che essere utili per il pronto utilizzo, forniscono anche energia di “magazzino”, una riserva a cui attingere anche a lungo termine. Questa sua funzione è quella che determina la creazione dei così detti depositi adiposi, che quando poi crescono troppo incidono negativamente sulla nostra forma fisica ed in parte sulla nostra salute.

Ma sono molteplici le forme in cui i grassi agiscono nel nostro fisico: incidono sull’equilibrio ormonale, proteggono gli organi interni dai traumi, influiscono sulla salute ed elasticità della pelle, favoriscono il trasporto di vitamine e ci proteggono dai radicali liberi.

Una macchina perfetta

Probabilmente in pochi conoscono ed immaginano in quanti modi i grassi siano necessari per noi, ma allo stesso modo non dobbiamo ora sentirci autorizzati a farne un uso smodato. Il nostro corpo è una macchina perfetta e come tale il suo funzionamento è regolato da un equilibrio tra tutte le parti che la compongono.

Se in un ingranaggio uno si muove più velocemente degli altri, la macchina soffre di una disfunzione, così nel nostro organismo, se ciò che è “programmato” in una certa quantità aumenta in maniera eccessiva anche noi avremo una disfunzione in atto a cui dovremo porre rimedio.

Dobbiamo quindi fare attenzione alla quantità, ma anche alla qualità di ciò di cui ci nutriamo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons