Loading...

I gel semipermanenti rovinano le unghie?

gel semipermanente rovinano le unghieLa moda del gel semipermanente alle unghie si sta diffondendo a macchia d’olio e sono sempre di più le donne che preferiscono questo tipo di smalto a quello tradizionale, in quanto dura molto di più ed è decisamente più resistente. Ma questo materiale fa male alle unghie? Le rovina?

Oggi andiamo a rispondere insieme a questa domanda che si pongono molte donne prima di  recarsi dall’estetista per farsi eseguire una manicure con applicazione del gel semipermanente. Infatti rimane impossibile credere che non faccia male alle unghie visto che, comunque, dura circa un mese.

Che cos’è il gel semipermanente?

Prima di andare a vedere insieme in che modo il gel semipermanente possa rovinare le nostre unghie, è il caso di capire bene di cosa si tratta e come funziona.

Ebbene, come si può facilmente intuire dal nome, quando parliamo di gel semipermanente, ci riferiamo ad un prodotto cosmetico per le unghie che ha una durata molto lunga.

E’ un vero e proprio gel che va applicato sulle unghie allo stesso modo dello smalto, ma deve essere necessariamente asciugato con una lampada UV, così da permettere al gel di indurirsi.

Una delle differenze più rilevanti tra il gel semipermanente e lo smalto normale riguarda la durata. Lo smalto, infatti, dura solitamente qualche giorno, mentre il semipermanente può durare anche tre settimane e, per questo, ha un costo maggiore rispetto al primo.

I gel semipermanenti rovinano le unghie oppure no?

Molte donne si chiedono se i gel semipermanenti rovinino le unghie oppure no, proprio perché sembra assurdo che uno smalto per le unghie possa durare così a lungo.

Ebbene sì, il gel semipermanente non fa bene alle nostre unghie, soprattutto se viene utilizzato spesso, senza intervalli in cui l’unghia rimane al naturale. Per questo motivo gli esperti del settore consigliano di usare il gel semipermanente con una certa cautela.

Infatti, è stato dimostrato che, se vengono usati per un lungo periodo di tempo, i gel semipermanenti favorirebbero l’ingiallimento dell’unghia, esattamente come accade con gli smalti normali, a causa del fatto che i pigmenti penetrano nei tessuti ungueali.

Infine, non bisogna dimenticare che questi prodotti non si rimuovono semplicemente con una passata di acetone, ma bisogna utilizzare la lima e, ovviamente, anche i solventi che, a loro volta, asportano l’acqua e i lipidi dall’unghia rovinandola.

Per tutti questi motivi, gli specialisti consigliano di alternare periodi in cui usiamo i gel semipermanenti a periodi in cui l’unghia rimane al naturale, così da permetterne la rigenerazione. Andiamo a vedere quali sono i consigli da seguire per fare in modo che i gel non rovinino l’unghia.

Alcuni consigli per usare questi prodotti al meglio

Come abbiamo già detto in precedenza, il gel semipermanente andrebbe utilizzato con cautela. Se le tue unghie sono particolarmente delicate, infatti, dovresti fare delle pause in cui non utilizzi i gel di almeno un paio di mesi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons