Loading...

Idrocolonterapia: cos’è e quando si usa

idrocolonterapiaL’idrocolonterapia è una manna dal cielo per coloro che hanno un intestino lento che non riesce ad espellere le feci in maniera normale. Per alcuni l’alimentazione scorretta e la vita inattiva, possono rallentare il metabolismo e lo stesso intestino, impedendo cosí al corpo di eliminare correttamente le feci e i rifiuti.

Il sistema immunitario potrebbe risentire della lentezza dell’intestino, l’eccessiva permanenza delle feci all’interno dell’organismo aiuta la proliferazione dei batteri e abbassa le difese.  Le feci sono colme di tossine e di sostanze di scarto che possono inoltre, incoraggiare la comparsa di infezioni fungine e batteriche.

Come si può rimediare a tutto questo? Di certo una dieta sana e una vita attiva potrebbero aiutarvi a riportare la situazione alla normalità, ma in alcuni casi il bisogno di ripulirsi è impellente. Per questo ci pensa l’idrocolonterapia!

Idrocolonterapia e preparativi

L’idrocolonterapia permette di ripulire l’intestino attraverso lavaggi molto profondi. Questo tipo di terapia elimina tutte le tracce di feci dall’intestino e disintossica l’organismo dalle scorie e dai batteri.

L’idrocolonterapia aiuta la flora batterica a ristabilirsi e il corpo a riportare le difese immunitarie al livello ottimale. Il paziente, prima di sottoporsi ad idrocolonterapia, deve seguire qualche giorno di preparazione.

Bisogna che il paziente beva apposite tisane antimeteoritiche almeno per una settimana prima della terapia e che assuma fermenti lattici per circa due settimane.

Tre o quattro giorni prima della terapia bisogna interrompere il consumo di latticini e latte e di verdure cotte. Vanno evitate anche tutte le bevande gassate.

Come si svolge

Il colon viene irrigato con acqua calda pura, senza medicinali. In un’ora circa, l’intestino si svuoterà di tutti i residui fecali e si ripulirà. Nell’organismo possono rimanere scorie nocive anche per anni e intasare l’intestino.

Grazie all’idrocolonterapia tutte le orribili scorie contenute nel nostro corpo, scompariranno. Grazie a questa terapia l’intestino recupererà tutte le sue naturali e normali funzioni e l’organismo si riattiverà beneficiando notevolmente dei risultati della terapia.

Purtroppo la terapia è sconsigliata a chi soffre di ulcere o ha patologie che interessano l’apparato gastrointestinale. Bisogna chiedere al medico di fiducia come capire se si è soggetti adatti per la idrocolonterapia o se bisogna evitare di utilizzarla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons