Loading...

Il cloro della piscina fa male alla pelle?

Il cloro utilizzato per disinfettare l’acqua delle piscine può provocare alcuni danni alla salute. Si tratta di un materiale che reagisce con le cellule della pelle e anche con il sudore, causando secchezza alla pelle.

Accade perché il cloro altera il pH dell’epidermide e ne distrugge il film protettivo idrolipidico che protegge la pelle. Di conseguenza l’epidermide diventa più vulnerabile alle infezioni.

Inoltre il gas sprigionato dalle piscine può irritare i polmoni e i bronchi e  causare asma. Questo non significa che bisogna smettere di nuotare, ma si dovrebbe essere più consapevoli dei rischi del cloro ed educare i manutentori al corretto utilizzo dello stesso. Spesso queste problematiche sono associate proprio a degli eccessi di cloro in acqua.

Quali danni causa agli occhi il cloro?

Il cloro può causare delle allergie oculari e provocare bruciore e prurito con rossore e lacrimazione. Può causare anche congiuntiviti e cheratocongiuntiviti. Non solo il cloro causa danni agli occhi, ma anche altre sostanze che si disperdono in acqua nonostante il potere disinfettante del cloro. Altre sostanze dannose per gli occhi sono:

  • Particelle fecali;
  • Urina;
  • Sudore;

Indossare gli occhialini rappresenta la miglior soluzione.

Come prevenire i danni del cloro da piscina

Il modo migliore per prevenire i danni alla cute è fare una doccia prima e dopo la piscina. Consigliamo di utilizzare saponi delicati che lascino una protezione sulla pelle per proteggere la pelle dai danni dovuti al cloro.

Evitare le docce bollenti è importante, meglio le docce con acqua tiepida. L’idratazione della pelle è fondamentale per ridurre i danni del cloro, una crema idratante dopo la doccia è ottima per ripristinare il film protettivo. Anche il viso deve essere correttamente idratato dopo la piscina. Asciugarsi tamponandosi e non sfregando è importante per proteggere la pelle.

Per proteggere i capelli dal cloro è importate indossare la cuffia e applicare un balsamo o una maschera idratante dopo la piscina. Per proteggere gli occhi bisogna indossare degli occhialini. La nostra guida è a scopo informativo, se hai dubbi sulla cura di cute, capelli e occhi dopo la piscina, rivolgiti ad un medico. Buona nuotata!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons