Loading...

Ipercheratosi: cos’è, cause e rimedi

ipercheratosiQuando parliamo di ipercheratosi, ci riferiamo ad una patologia che vede un ispessimento dei tessuti, soprattutto a carico dei piedi, che in genere si manifesta con la presenza di calli e duroni sotto la pianta del piede o sul tallone.

Vediamo insieme di cosa si tratta nello specifico, le cause e soprattutto i possibili rimedi.

Cos’è l’ipercheratosi?

Si tratta di uno stato patologico di ispessimento della pelle, che in genere si trasforma in calli o duroni che possono occupare porzioni più o meno estese dei nostri piedi. Si tratta di un problema piuttosto comune, che colpisce indistintamente uomini e donne di tutte le età e che, sebbene sia estremamente difficile da prevenire, può comunque essere combattuto efficacemente.

Quali sono le cause?

Le cause che portano all’ipercheratosi sono in genere collegate ad un sovraccarico di alcune aree del piede. Si tratta di problemi che sono in genere accentuati a causa di alcuni problemi tipici di postura, oppure dall’attrito derivante dall’utilizzo di calzature non adatte.

Il problema delle scarpe

Il problema dei calli può essere sicuramente accentuato da calzature che siano troppo strette, oppure senza plantare e quindi troppo piatte. Si deve per questo motivo, come prima istanza, cercare di andare ad eliminare queste calzature e sostituirle con qualcuna che sia più larga e con un buon plantare.

I tacchi alti possono essere causa di questo tipo di problematica, dato che spostano tutto il peso sulla parte frontale del piede.

La psioriasi

Anche la psioriasi può essere collegata alla presenza delle callosità e dei duroni. Nel caso in cui questo fosse il caso, dovremmo concordare una strategia d’uscita con il nostro dermatologo.

Come si cura?

I calli e i duroni possono essere lasciati se non causano alcun tipo di problema. Nel caso in cui invece dovessero andare a causare dolore oppure a rendere la deambulazione piuttosto problematica, ci si dovrebbe rivolgere ad un podologo, che una volta investigata la natura procederà in genere con il curettage e con il ricorso ai plantari anatomici, fatti su misura.

Ci sono anche talune creme callifughe, che permettono di andare ad avere una pelle immediatamente meno spessa e che sono utilissime soprattutto nel caso di recidive del callo.

Anche l’ablazione dei calli e dei duroni con una pietra pomice può andare a risolvere il problema, soprattutto quando calli e duroni non siano troppo profondi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons