Loading...

Ipertiroidismo: cause, sintomi e cura

ipertiroidismoLa tiroide è una delle ghiandole più importanti del nostro sistema endocrino, tuttavia, come accade per tutte le altre parti del nostro organismo, può andare incontro a dei problemi e a delle disfunzioni e, tra queste, abbiamo anche l’ipertiroidismo.

Che cos’è l’ipertiroidismo? Da che cosa è causato? Quali sono i sintomi più comuni dell’ipertiroidismo? Come funziona la terapia per curare l’ipertiroidismo?

Se anche tu stai cercando una risposta a tutte queste domande, allora continua a leggere l’articolo.

Che cos’è l’ipertiroidismo? Da cosa è causato?

Come abbiamo già detto nella breve introduzione, l’ipertiroidismo è una condizione che colpisce la tiroide, ossia una delle ghiandole più importanti per la produzione degli ormoni.

Nel caso di ipertiroidismo, la tiroide inizia a produrre una quantità elevata di ormoni creando degli scompensi nell’organismo, soprattutto per quanto riguarda il nostro metabolismo.

Più precisamente, l’ormone il cui aumento è responsabile dell’ipertiroidismo è la Tiroxina. Andiamo quindi a vedere nel corso del nostro articolo quali sono i sintomi più comuni e le migliori cure per questa patologia.

Quali sono i sintomi dell’ipertiroidismo?

Nel caso di ipertiroidismo, l’organismo manifesta una certa serie di sintomi i quali, però, possono essere diversi da persona a persona e, visto che spesso l’ipertiroidismo dipende da altre patologie, allora anche i sintomi dipenderanno dalla causa del problema.

In linea di massima i sintomi dell’ipertiroidismo sono strettamente correlati all’aumento del metabolismo e, tra questi, ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • L’aumento della frequenza cardiaca;
  • Disturbi del sonno, come l’insonnia;
  • Ansia e nervosismo;
  • Perdita del peso corporeo, nonostante l’appetito sia aumentato;
  • Aritmie;
  • Tremore alle mani;
  • Eccessiva reattività;
  • Diarrea;
  • Aumento della sudorazione;
  • Irritabilità.

Quali sono le cure migliori dell’ipertiroidismo?

Il trattamento previsto per curare l’ipertiroidismo dipende soprattutto dalla gravità della situazione. In linea di massima, l’approccio più utilizzato è quello farmacologico, unitamente al dosaggio degli ormoni tiroidei e del TSH.

Se i sintomi sono debilitanti, ad esempio se il tremore diventa insopportabile, allora il medico potrebbe prescriverti altri farmaci per alleviarli e, tra questi, ricordiamo soprattutto i betabloccanti.

Nei casi più gravi bisogna invece ricorrere a dei trattamenti più invasivi, come l’asportazione della ghiandola tiroidea, oppure l’utilizzo dello iodio radioattivo.

Ovviamente sarà il medico ad indicarti il trattamento migliore per risolvere il tuo problema e ti consigliamo di seguire le sue prescrizioni alla lettera.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons