Loading...

Le regole della dieta lampo

Hai in vista di un evento molto importante e hai bisogno di un po’ di consigli per sgonfiarti o per perdere un paio di chili? Ti serve un trucco veloce per vestire un abito al meglio?

Non siamo sempre favorevoli alla diete lampo, ma vogliamo fare una precisazione. Questo tipo di diete non sono da demonizzare sempre ed in ogni caso, perché se si seguono alcune regole possono anche darci una mano.

Ricorda che non bisogna abusarne né arrivare a credere che siano funzionali per la dieta quotidiana o per un dimagrimento a lungo termine. Oggi vogliamo presentarti i nostri consigli e, se li seguirai, potrai seguire una dieta lampo riducendo i rischi.

Il nostro consiglio è di evitare di affidarsi unicamente al fai da te e di chiedere consiglio al nutrizionista di fiducia prima di iniziare con la dieta. Continua a leggere la nostra guida di oggi.

I nostri consigli

Quali sono i consigli che è importante seguire per la dieta lampo perfetta? Va bene seguire la dieta lampo se:

  • Si chiede prima il consiglio al nutrizionista;
  • Non obbliga ad una esclusione drastica degli alimenti;
  • Si segue per pochissimi giorni (3/4 o al massimo 5/7);
  • Si ha una occasione speciale e ci si vuol sgonfiare o perdere 1/2 kg;
  • Si fanno circa 30 minuti di esercizio fisico ogni giorno.

Significa che se deciderai di seguire una dieta lampo che non sia drastica e la seguirai per non più di qualche giorno e se contatterai anche il nutrizionista, la dieta lampo non ti esporrà a rischi.

Cosa evitare

Una dieta lampo è sconsigliata se:

  • Si utilizza la dieta solo come scorciatoia per dimagrire (questo atteggiamento espone a pericoli per la salute. Inoltre si rischia di riprendere subito il peso perso);
  • Si sceglie di seguire il regime della dieta lampo in modo continuato (così ci si espone a carenze);
  • Si usa la dieta lampo per evitare di fare sport e di fare esercizio quotidiano;
  • Si sceglie una dieta che prevede una drastica esclusione di alimenti (si rischiano importanti carenze alimentari e danni alla salute);
  • Non si informa il nutrizionista e non gli si chiede consiglio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons