Loading...

Lubrificanti vaginali: quali usare?

lubrificante vaginaleLa secchezza vaginale è molto fastidiosa, soprattutto durante un rapporto sessuale, in quanto rende l’atto doloroso per lei e fastidioso per lui. La secchezza può provocare anche:

  • Prurito;
  • Infiammazioni;
  • Arrossamenti.

Talvolta la secchezza si acuisce a causa dell’ansia e della paura del dolore durante il rapporto sessuale e questa patologia può influire pesantemente sul rapporto di coppia.

Cause della secchezza

Le cause della secchezza vaginale sono numerose e disparate, ma le più comuni sono:

  • Preliminari troppo brevi;
  • Uso della pillola;
  • Antibiotici;
  • Abuso di droga;
  • Stress;
  • Menopausa;
  • Problemi ormonali;
  • Gravidanza;
  • Irritazioni o infezioni alla vagina.

Lubrificanti vaginali: sì o no?

Non vergognatevi di acquistare lubrificanti, se usate rimedi casalinghi acuirete solo il vostro problema di secchezza. Ricordate che l’olio o i grassi da cucina, gli oli per la pelle o l’acqua non aiutano affatto. In farmacia e nei supermercati ci sono numerosissimi tipi di lubrificanti adatti ad ogni gusto.

Esistono lubrificanti  a base acquosa o lubrificanti in crema, ma ne esistono anche di profumati o colorati o ai vari gusti. Esistono anche specifici detergenti per la secchezza: ricordate che il lubrificante non serve solo per momenti erotici, ma anche per rendere meno difficile la vita. La secchezza influenza anche altri aspetti della quotidianità di una donna.

Cercate sempre lubrificanti compatibili con l’uso del preservativo, sulla confezione troverete di certo le indicazioni adatte. Se avete problemi di allergie, cercate di acquistare lubrificanti a base acquosa che siano di tipo inodore, incolore e insapore. Talvolta le sostanze chimiche aggiunte ai lubrificanti aromatizzati possono risultare dannosi ai soggetti più sensibili.

Secchezza: un problema medico e psicologico

Per combattere la secchezza, cercate innanzitutto di darvi del tempo prima dei rapporti, rilassatevi, cercate di fare dei piacevoli e tranquillizzanti preliminari e non sentitevi mai in colpa se non riuscite immediatamente a sentirvi a vostro agio e a provare piacere. Con il tempo imparerete a conoscere il vostro corpo e i suoi tempi.

Se credete che il problema di secchezza sia di tipo medico, chiedete consiglio al vostro ginecologo. Potrebbe essere un problema derivante da infiammazioni all’apparato sessuale spesso risolvibili in poco tempo e talvolta addirittura con semplici medicinali da banco.

In casi più complessi potrebbero essere necessarie terapie più lunghe, ma non preoccupatevi: il problema di secchezza è risolvibile, non sentitevi sole.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons