Loading...

Macchie solari, come liberarsene. III parte

Sappiamo ora che le macchie solari, seppur non pericolose per la nostra salute, sono un inestetismo piuttosto comune che però può essere trattato con una certa facilità, laddove non fossimo riusciti a prevenirlo.

I rimedi casalinghi possono fornire in questo caso un valido aiuto, dato dalle presenza in natura di sostanze con potere sbiancante, tuttavia delle volte potrebbe essere necessario ricorrere a dei medicinali veri e propri per sbarazzarci definitivamente di questo problema.

Ricorrere alle terapie mediche

Se i tentativi di risolvere il problema attraverso l’uso di sostanze naturali non dovesse aver funzionato, o semplicemente preferite ricorrere direttamente alle soluzioni offerte dalla medicina canonica, troverete sicuramente anche in questo caso la soluzione più adatta al vostro problema.

Consigliamo ovviamente di non ricorrere alle terapie fai date, ma di rivolgersi sempre e comunque a degli specialisti in dermatologia. Difatti le macchie solari non sono altro che un inestetismo anche abbastanza semplice da risolvere, ma una terapia errata o sconsiderata rischierebbe di produrre ingenti danni alla salute della nostra cute.

Fatte queste premesse cerchiamo di capire quali possono essere le cure più adatte per il nostro caso. Vediamole subito.

Quale trattamento scegliere?

Sulla tipologia del trattamento sarà il dermatologo a dare le indicazioni più precise, dovendo infatti esaminare la situazione nel particolare in base al tipo di macchie ed alla loro estensione. Possiamo però informarvi sui diversi tipi di trattamento esistenti:

  • Creme decoloranti: contengono principi attivi dalle capacità sbiancanti e nel lungo termine possono attenuare o far sparire le macchie solari. Vanno applicate ogni sera e potrebbero dare leggere irritazioni ai primi utilizzi. Possono essere acquistate in farmacia per qualche decina di euro;
  • Laser: trattamento dai risultati più immediati rispetto alle creme, in genere con tre trattamenti potremmo già avere buoni risultati. I costi ovviamente salgono e si aggirano attorno alle due o tre centinaia di euro a seduta;
  • Peeling: consiste nell’esfoliare la cute con delle sostante più o meno aggressive, per questo deve essere rigorosamente effettuato da un dermatologo. Divieto assoluto di esposizione ai raggi UV durante il trattamento. I costi sono simili a quelli del laser così come i risultati.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons