Loading...

Maschere fai da te per le labbra

Il problema delle labbra secche affligge tutti almeno una volta nella vita ed è davvero fastidioso. Per fortuna e facile rimediare applicando dei semplici rimedi fai da te molto nutrienti ed idratanti.

I comuni burro cacao non vanno sempre bene per le labbra a meno che non siano naturali al 100%. Spesso i prodotti in commercio sono utili a non disidratare le labbra, ma non le idratano.

In sintesi creano una sorta di strato sulle labbra che non gli fa disperdere acqua, ma non le nutrono davvero. Meglio usare prodotti naturali o rimedi casalinghi delicati.

Vediamo ora di capire come fare per rimediare al problema delle labbra secche con delle semplici maschere fai da te. Continua a leggere la nostra guida di oggi.

Le cause delle labbra secche

La secchezza delle labbra può essere causata da carenze di vitamine e minerali o da un insufficiente grado di idratazione. Innanzitutto cerca di seguire una dieta sana ricca di frutta e verdura e bevi molta acqua per mantenere uno stato di idratazione ottimale.

Potresti anche aver abusato di un burro cacao inadatto alle tue esigenze o ricco di sostanze chimiche che a lungo andare disidratano le labbra. Vediamo ora di capire come rimediare alle labbra secche.

Maschere fai da te

I rimedi contro le labbra secche sono semplici e veloci! Il primo è a base di cera d’api e di qualche goccia di comune olio d’oliva. Questo mix ha un potere emolliente e antiossidante e basta far sciogliere la cera d’api a bagnomaria, aggiungere l’olio e mescolare. Puoi usarlo sia come burro cacao che come maschera da applicare per qualche minuto e da risciacquare.

Anche l’olio di cocco è un rimedio eccellente contro le labbra secche, puoi portarlo in comodi contenitori per usarlo come burro cacao o lucidalabbra. Oppure puoi fare un impacco per dieci minuti con olio di cocco coperto da pellicola e poi tamponare via l’eccesso.

Anche il miele è ottimo per reidratare le labbra e nutrirle. Stendi uno strato di miele sulle labbra e copri con la pellicola. Lascia riposare circa 15 minuti e poi risciacqua con movimenti circolari. Non ingerirlo perché accumula residui e batteri durante l’azione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons