Loading...

Micosi alle unghie delle mani: le cause

La micosi alle unghie delle mani, conosciuta in gergo scientifico come onicomicosi, è un disturbo non grave da un punto di vista medico, ma senza dubbio molto fastidioso.

Nessuno ama andarsene in giro con le unghie ingiallite o con sfumature tendenti al marroncino, provocate dalla presenza di quei funghi o microrganismi che sono la causa della malattia che colpisce l’unghia.

Per questo motivo è importante, oltre che conoscere i possibili rimedi e le cure farmacologiche, anche sapere quali comportamenti o azioni possono provocare la comparsa dell’onicomicosi.

I soggetti più a rischio

Per prima cosa c’è da stabilire chi per età, patologie pregresse o professione è più soggetto a sviluppare il disturbo e, quindi, è tenuto a prestare una maggiore attenzione, se vuole prevenire la comparsa di funghi o lieviti sulle proprie mani.

Tra quelli più a rischio ci sono ovviamente gli anziani, in quanto il loro sistema immunitario indebolito li difende più difficilmente dai patogeni esterni che, come in questo caso, provocano la malattia.

Seguono poi i diabetici e coloro che sono affetti da iperidrosi, ovvero da un’eccessiva sudorazione delle mani, in quanto si crea l’ambiente più adatto alla sopravvivenza dei microrganismi responsabili della micosi ungueale.

Infine non bisogna dimenticare anche tutti coloro che, per la professione svolta, sono maggiormente a contatto con ambienti umidi o che sono più esposti alla patologia. Un esempio fra tutti sono i baristi, che spesso soffrono di questo problema.

Le principali cause

Vediamo ora quelle che sono le cause che possono favorire o facilitare l’onicomicosi e, di conseguenza, quali comportamenti seguire prima di ricorrere ad una pomata antimicotica.

Essendo un’infezione fungina, come già c’è stato modo di dire in precedenza, la principale causa dello sviluppo della malattia è legata ad una insufficienza immunitaria.

Capita a chiunque di entrare a contatto con un fungo o un lievito che attacca le nostre unghie, ma nella stragrande maggioranza dei casi questo non provoca alcuna malattia.

Influisce poi anche la capacità di mantenere pulite le proprie mani, primo sistema di prevenzione in assoluto che, però, viene meno in tutti coloro con patologie legate alla sudorazione e che, quindi, hanno maggiore possibilità di prendere infezione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons