Loading...

Nervo Ulnare infiammato: cause e terapia

nervo ulnareQuando ci riferiamo all’infiammazione del nervo ulnare, ci riferiamo ad una patologia a carico del nervo che parte dal tratto cervicale della colonna vertebrale e che, percorrendo braccio e avambraccio, arriva fino alle mani per regolare quelli che sono i movimenti di anulare e mignolo.

Più che dell’infiammazione, piuttosto rara, si parla in genere di questo particolarissimo nervo nell’ambito della compressione dello stesso, che sul medio e lungo periodo può sicuramente portare anche all’infiammazione.

Vediamo insieme di capirne di più, sia per individuare quali siano le cause che i potenziali rimedi.

Le cause

Le cause dell’infiammazione o della compressione del nervo ulnare sono da ricercarsi, appunto, in un disturbo di tipo meccanico a carico di questo particolare nervo, che dopo aver attraversato il gomito, arriva a governare i movimenti del quarto e del quinto dito, ovvero del mignolo e dell’anulare.

La compressione avviene in genere a livello del canale cubitale, un canale osseo che si trova nella parte interna del gomito, dando luogo ai sintomi che troveremo elencati tra pochissimo.

I sintomi

Per quanto riguarda la sintomatologia iniziale, ci troviamo davanti a particolari epifanie che sono la risultante dell’irritazione e della compressione meccanica del nervo ulnare. Il nervo viene anche sollecitato quando il gomito viene mosso ed è per questo motivo che in genere a soffrire di questo problema sono sportivi che fanno della flessione del gomito uno dei movimenti più comuni durante l’attività sportiva.

Si tratta di un problema che in genere si manifesta con:

  • Sensazione di pesantezza lungo tutto il tratto occupato dal nervo;
  • Formicolio all’anulare e al mignolo;
  • Difficoltà a muovere entrambe le dita in questione;
  • Dolore che può farsi pulsante nei casi più gravi.

In presenza di questo tipo di sintomi, si può ricondurre la complessa fenomenologia proprio alla compressione o all’infiammazione del nervo ulnare.

Si può curare?

Il trattamento per l’infiammazione o la compressione del nervo ulnare prevede una prima fase che è di tipo conservativo, nel senso che bisogna cercare di bloccare il peggioramento della situazione, immobilizzando il gomito e cercando di ottenere sollievo dal riposo forzato.

Nei casi più gravi invece si ricorre all’intervento chirurgico, intervento che è in grado di andare a liberare il nervo ulnare dalla causa della compressione, per poi intraprendere una terapia di tipo riabilitativo. Si tratta di un intervento che viene svolto con precedente immobilizzazione del braccio e in anestesia locale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons