Loading...

Olio di Neem contro pelle screpolata e psoriasi

Avere la pelle secca può causare una serie di fastidi, soprattutto se questo sintomo è causato dalla psoriasi.

La psoriasi è un’infiammazione che attacca la pelle, è cronica ma non è infettiva, dato che ha un’origine di tipo genetico. Sia la pelle molto secca che la psoriasi possono trarre evidenti benefici dall’utilizzo di un olio naturale particolarmente nutriente: l’olio di Neem.

I rimedi naturali sono generalmente non aggressivi e preservano la naturalità della pelle. L’olio di Neem è un ottimo alleato non solo per la pelle secca e per contrastare la psoriasi, ma anche per la salute del cuoio capelluto. È un antibatterico e antisettico naturale perfetto contro la cute secca, la psoriasi e la forfora. In alcuni casi aiuta persino ad eliminare i pidocchi.

Olio di Neem e psoriasi

Utilizzare prodotti a base di olio di Neem, come shampoo, sapone e detergenti intimi, può essere un aiuto per il corpo, in quanto va ad eliminare le cellule morte e a ristabilire la salute della pelle. L’utilizzo costante di prodotti a base di olio di Neem aiuta ad ottenere tantissimi benefici nel tempo. L’olio di Neem ha però un odore particolarmente intenso che ricorda l’aglio e può non essere piacevole.

Per contrastare questo odore si può aggiungere qualche goccia di un olio essenziale profumato, che sia però anche delicato sulla pelle. Evita quindi gli oli essenziali agli agrumi e quelli mentolati o balsamici. Un consiglio? Olio essenziale di lavanda. Puoi massaggiare l’olio di Neem direttamente sulla parte screpolata dalla psoriasi fino a completo assorbimento.

Olio di Neem e cute secca

Lo stesso discorso vale se soffri di pelle secca, puoi utilizzare l’olio direttamente sulla pelle secca. Massaggia fino a completo assorbimento e vedrai che la tua pelle sarà meravigliosa e setosa dopo pochi utilizzi.

Puoi usare l’olio di Neem anche per preparare creme naturali fatte in casa. Puoi mescolarlo al burro di karité e ad altri oli in modo da utilizzarlo ogni volta che vuoi. Puoi anche mescolarlo alle tue maschere per capelli se soffri di forfora o se hai il cuoio capelluto secco.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons