Loading...

Omocisteina: cos’è e quali sono i valori normali

omocisteinaL’omocisteina è un tipo di amminoacido che contiene zolfo e si genera dalla metionina, un aminoacido che si trova negli alimenti proteici. Nel caso in cui l’omocistina raggiunga livelli troppo alti, espone l’organismo a numerosi pericoli.

La presenza nel corpo di troppa omocisteina, conosciuta anche come iperomocisteinemia, è la causa di numerose malattie cardiovascolari e di varie pericolose patologie, come:

  • Ictus;
  • Aterosclerosi;
  • Infarto;
  • Trombosi;
  • Embolie;
  • Malattie degenerative;
  • Malformazioni al feto (se la donna è incinta).

I valori normali

I valori normali di omocisteina sono di circa 5-12 µmol/L , ma se i valori sono maggiori a 16-30 μmol/L i rischi aumentano man mano che i valori nel sangue salgono.

In genere il corpo abbassa i livelli di omocisteina con l’acido folico che si ritrova nella verdura e nella carne. Comunemente proprio chi ha bassi livelli di acido folico ha anche alti livelli di omocisteina.

Rimedi

I rimedi per tornare a valori normali di omocisteina sono facili e veloci, basta fare attenzione all’alimentazione e ad integrare nella dieta la giusta quantità di acido folico.

Per diminuire i rischi, consigliamo anche di mangiare cibi ricchi di fibre, mangiare pesce spesso durante la settimana, evitare i grassi e seguire uno stile di vita sano e attivo. Consigliamo anche di evitare il fumo e gli alcolici.

Prevenzione

Oltre alla genetica e ai fattori ambientali, oltre che allo stile di vita, le cause di eccessi di omocisteina possono essere anche alcuni tipi di variazioni nel corpo, come:

  • Utilizzo di medicinali;
  • Menopausa;
  • Gravidanza;
  • Disturbi alimentari.

L’unico vero modo di prevenire un eccesso di omocisteina è la dieta equilibrata accompagnata da uno stile di vita attivo. Il tabacco e l’alcol sono nemici della salute e la vita sedentaria aiuta il corpo a degradarsi più in fretta.

Per prevenire alti livelli di omocisteina bisogna fare attività fisica quotidiana, consumare molta frutta e verdura e prendere integratori con le vitamine B6 e B12 oltre che integratori di folati.

Nel caso in cui notiate che dalle vostre analisi risulta un livello troppo alto di omocisteina, chiedete consiglio al vostro medico di fiducia. Tornare a livelli normali non è difficile. Basta seguire i semplici accorgimenti che vi abbiamo consigliato in questo articolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons