Loading...

Perché è importante struccarsi prima di dormire

menopausa indottaE’ risaputo che, prima di andare a letto, ci si debba struccare, con i prodotti adatti alla pelle, per evitare di andare incontro a problemi che possono interessare anche gli occhi.

Ma cosa succede se non abbiamo l’abitudine di struccarci prima di andare a dormire? Quali problemi possono presentarsi e quali sono i consigli degli esperti per struccarsi nel modo corretto? Oggi risponderemo proprio a queste domande.

Cosa succede se non ci strucchiamo prima di andare a dormire?

Quando ci trucchiamo, anche se utilizziamo i prodotti più costosi che possiamo trovare nel settore dei cosmetici, la nostra pelle non riesce a respirare come quando non siamo truccati.

Di conseguenza, sarebbe meglio struccarsi non appena possibile, soprattutto prima di andare a letto, permettendo così di riprendere a respirare normalmente.

Tra i disturbi che sono associati al fatto di non struccarsi prima di andare a dormire, ricordiamo sicuramente quelli citati in seguito:

  • I residui del trucco possono accelerare il processo di invecchiamento della pelle;
  • I residui del mascara possono indebolire le ciglia, provocandone anche la caduta;
  • Possono presentarsi delle irritazioni agli occhi.

Possono comparire i brufoli se non ci si strucca prima di dormire?

Tuttavia, tra i principali effetti negativi connessi al fatto di non struccarsi prima di andare a dormire, abbiamo sicuramente la comparsa dei brufoli e i pori dilatati.

Questo succede perché, come abbiamo già accennato in precedenza, i prodotti cosmetici possono danneggiare la pelle, anche se usiamo i migliori che si trovano in commercio.

In questo senso, se non ci si strucca correttamente prima di andare a dormire, la pelle può apparire più stanca e più spenta del solito. Andiamo quindi a vedere quali sono i consigli degli esperti per struccarsi in modo efficace.

Quali sono i consigli per struccarsi correttamente?

Prima di tutto gli esperti sconsigliano di rimuovere il trucco con le salviette struccanti in quanto, anche se ti permettono di eseguire l’operazione in poco tempo, possono contenere sostanze irritanti per gli occhi e per la pelle.

Per questo motivo sarebbe meglio utilizzare prodotti come l’acqua micellare oppure il classico latte detergente. Se invece hai l’abitudine di usare prodotti resistenti all’acqua, ti consigliamo di optare per gli struccanti bifasici, ossia quelli che si attivano quando vengono agitati.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons