Loading...

Placca dentale: quali sono le cause e le conseguenze

La placca dentale è una sostanza appiccicosa che si concentra sulle superfici dentali. E’ considerata un pericolo per la salute dei denti dato che aumenta il rischio di carie.

La placca batterica si accumula soprattutto negli spazi tra i denti e finisce anche nelle irregolarità dello smalto, in prossimità della gengiva e nelle superfici occlusali.

Vediamo di conoscere meglio di cosa si tratta.

Placca dentale

La placca dentale si forma inizialmente con una pellicola composta da sostanze idrofobe e macromolecole e la sua prima formazione favorisce l’adesione batterica. I batteri più comuni che si attaccano alla placca sono gli streptococchi, i fusobatteri e gli actinobatteri. Le strutture proteiche di batteri e sostanze, favorisco la reciproca aggregazione e portano all’attacco della superficie dentale.

La moltiplicazione dei batteri causa ispessimento della placca dentale, che cresce a causa dell’accumulo di sostanze salivari e di materiale cellulare. La sostanza diventa acida e finisce per irritare lo smalto del dente che perde compattezza e diventa più delicato e friabile. Lo smalto finisce per perdere il suo potere di protezione nei confronti del dente.

Per evitare gli accumuli di batteri e gli attacchi ai denti, la placca batterica deve essere completamente rimossa ogni giorno con una corretta igiene orale. Se l’igiene non è corretta, la placca segue una serie di processi di modifica che la portano a trasformarsi in tartaro che può causare parodontite.

Cura e prevenzione

L’unico modo per curare la placca è la corretta igiene orale quotidiana associata a visite periodiche dal dentista e alla detersione professionale in studio. La corretta igiene orale quotidiana è necessaria per combattere le placca e ridurre il conseguente rischio di carie.

Lavare bene i denti tutti i giorni, utilizzare collutorio e filo interdentale e servirsi dello scovolino per eliminare lo sporco nascosto tra i denti sono abitudini importanti per combattere la carie.

Anche la corretta alimentazione è un aiuto in più contro la carie. Evita le bevande alcoliche e gassate, le bevande e i cibi acidi, i cibi troppo zuccherini e evita assolutamente il fumo. Vedrai che il tuo sorriso sarà sempre smagliante e i tuoi denti protetti e sani.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons