Loading...

Pranoterapia: cos’è? Funziona?

pranoterapiaLa pranoterapia è una delle tecniche di medicina alternativa più utilizzate, anche nel nostro paese. Trattandosi però di medicina non ufficiale, sono molti i luoghi comuni e le leggende metropolitane che purtroppo circondano questa pratica.

Proviamo a capire insieme cos’è la pranoterapia, se funziona e per cosa può essere utilizzata.

La pranoterapia: cosa cura? Come funziona?

La pranoterapia è una pratica di “medicina” orientale che, tramite l’imposizione delle mani, cerca di canalizzare delle determinate energie al fine di andare a risolvere alcuni problemi di salute anche gravi. Le sue applicazioni, almeno secondo chi è un sostenitore delle pratiche di medicina alternativa, sono moltissime: si va dalla lotta contro il vizio del fumo alle gastriti, passando per patologie più gravi come le forme tumorali più diffuse.

Si tratta, almeno nel nostro paese, di terapie alternative e residuali, nel senso che difficilmente si ricorre alle prestazioni del pranoterapeuta in prima battuta. Soltanto nel caso in cui il problema specifico diventi cronico e la medicina ufficiale non riesca a dare risposte, si cerca di sistemare la situazione ricorrendo alle antiche medicine orientali, medicine però, e di questo parleremo tra pochissimo, che non godono del supporto scientifico della medicina tradizionale.

Nessuna base scientifica

Essendo un sito che vi consiglia, sempre, soltanto metodi testati e scientificamente provati, anche il nostro approccio alla pranoterapia sarà ossequioso nei confronti di quello che la medicina tradizionale è in grado di dirci a riguardo. Non esistono al momento prove scientifiche che dimostrino l’efficacia della pranoterapia per curare anche i problemi più basilari.

Nel caso poi di patologie serie, è assolutamente d’obbligo rivolgersi ad un medico tradizionale, evitando di perdere tempo prezioso sia nella diagnosi che nella cura.

Non ci sono paper o studi in grado di dimostrare alcun effetto positivo della pranoterapia, del reiki e dell’imposizione delle mani, motivo per il quale non possiamo aggiungere nulla a riguardo. Si può sicuramente provare in quelle condizioni che non possono nuocere, mentre per i casi di malattie più gravi non possiamo assolutamente consigliarvi l’aiuto del pranoterapeuta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons