Loading...

Presbiopia: cos’è, sintomi e correzioni possibili

presbiopiaLa presbiopia non è una patologia, ma un risultato del naturale invecchiamento dell’occhio e, buona notizia questa, può essere corretta molto facilmente.

Parlando in termini tecnici, si tratta di un indurimento del cristallino dell’occhio, che rende molto difficile mettere a fuoco i dettagli piccoli e breve distanza dal volto.

Si tratta, come abbiamo già detto, di un processo di invecchiamento fisiologico, come quello delle rughe per intenderci.

Vediamo quali sono i sintomi e, soprattutto, come correggere il difetto.

I sintomi della presbiopia

I sintomi della presbiopia sono piuttosto tipici e molto facili da individuare:

  • C’è la necessità di leggere mantenendo il foglio ad una buona distanza, in genere quella del braccio;
  • La vista si fa estremamente sfocata alla normale distanza di lettura;
  • Leggere da vicino causa affaticamento e mal di testa.

Quando siamo in presenza di questi sintomi, è arrivato il momento di rivolgersi al nostro oculista, che con gli esami giusti saprà individuare la presenza o meno di presbiopia.

Come si cura la presbiopia?

La presbiopia non si può curare. Serve infatti ricorrere a strumenti accessori come gli occhiali o le lenti a contatto, lenti progressive o da lettura, che ci permettono di ripristinare la vista, con l’aiuto delle lenti appunto, e di tornare a leggere da vicino senza problemi.

Chi soffre già di problemi di miopia può orientarsi invece verso lenti bifocali, con la metà superiore della lente che ci aiuterà a correggere la vista da lontano e quella inferiore invece che ci aiuterà a vedere bene da vicino.

Anche la chirurgia, anche se solo di recente, può aiutare chi soffre di presbiopia. Con l’utilizzo di specifiche onde radio si può infatti andare a rimodellare la cornea, per aiutare la vista da vicino di chi soffre di questo tipo di problematiche.

La presbiopia, come avrete visto, è dunque molto facile da correggere, anche per chi non vuole per forza di cose affidarsi agli occhiali. Una visita dall’oculista può indicarci quali saranno gli strumenti più adatti per tornare a vedere come un tempo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons