Loading...

Presenza di Nitriti nelle Urine: cosa sono?

nitritiI nitriti sono un risultato del metabolismo dei nitrati delle nostre urine ad opera di alcuni batteri. I nitrati, naturalmente contenuti nelle nostre urine, vengono trasformati in nitriti dall’azione di questi batteri e quindi la presenza di queste ultime sostanze nelle nostre urine è in genere indice di una patologia in corso.

Vediamo come interpretarne i dati.

Come si effettua il test?

Il test viene effettuato immergendo una particolare strisciolina che, in presenza di determinate concentrazioni di nitriti, si colora secondo la scala cromatica di riferimento.

Il test è immediato e può essere svolto praticamente in ogni laboratorio di analisi delle urine o in qualunque struttura ospedaliera.

Nel caso di test positivo, si aprono gli scenari di cui vi parleremo tra pochissimo.

Indice di infezione in corso

La presenza di nitriti oltre i livelli ritenuti normali indica la presenza di alcune famiglie di batteri o a livello della vescica o a livello dell’uretra. Le famiglie di batteri che possono aver trovato ospitalità nel nostro apparato uro-genitale sono:

  • Escheria Coli;
  • Proteus;
  • Enterobatterio;
  • Citrobatterio;
  • Pseudomonas;
  • Klebsiella;
  • Stafilococco;
  • Streptococco;
  • Emofilo.

Si tratta di un’ampia gamma di batteri, per riscontrare la presenza dei quali sarà necessario intraprendere percorsi diagnostici specifici.

Altri sintomi che accompagnano questo tipo di infezioni

Questo tipo di infezioni non sono solo accompagnate da quantità alte di nitriti nelle urine. In genere si possono riscontrare anche:

  • Problemi di minzione;
  • Bruciore durante la minzione;
  • Eccesso di orinazione durante le ore notturne;
  • Dolore che dall’uretra può risalire fino alla vescica.

In presenza di questi sintomi, associati a valori troppo alti di nitriti delle urine, siamo quasi sicuramente in presenza di un’infezione alle vie urinarie.

Come si cura?

I nitriti alti vanno riportati entro valori di normalità curando quelle che sono le cause che hanno portato all’infezione. Una volta individuato il batterio responsabile, il medico curante, con una terapia a base di antibiotici, sarà in grado di riportare il vostro apparato uro-genitale in condizioni di normalità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons