Loading...

Pressione alta: quali sono i sintomi?

I valori normali della pressione sanguigna sono 120/80mmHg. Quando i valori sono maggiori di questi ultimi, si parla di pressione alta o di ipertensione arteriosa.

Se la condizione di pressione alta diventa cronica, può portare ad un aumento continuo della pressione che causa danni alle pareti dei vasi sanguigni.

Vediamo ora quali sono i sintomi della pressione alta.

Pressione alta: i sintomi e i rischi

Valori della pressione che vanno a superare i 140/90 mmHg sono da considerarsi un rischio e un pericolo. In molti casi l’ipertensione può essere asintomatica, fino al punto in cui non finisce per causare danni al cuore. Anche se l’ipertensione può essere asintomatica, durante le crisi ipertensive si possono notare alcuni sintomi, come:

  • Nausea;
  • Emicrania aurea con visione a zig zag e flash;
  • Mal di testa forte;
  • Epistassi, ovvero perdita di sangue dal naso.

Altri sintomi di ipertensione sono:

  • Rossore sul viso;
  • Vertigini e giramenti di testa;
  • Macchie di sangue negli occhi.

I rischi dell’ipertensione arteriosa possono essere anche gravi e a volte persino letali. L’ipertensione può causare:

  • Ictus;
  • Danni cerebrali;
  • Danni renali;
  • Attacco cardiaco.

La prevenzione è fondamentale per evitare i rischi soprattutto dopo i cinquant’anni di età.

Cosa fare

Per ridurre il rischio di ipertensione è importante modificare il proprio stile di vita con esercizio fisico per 30 minuti al giorno e associare un’alimentazione sana, ricca di frutta, cereali, verdure, carne bianca, pesce e con pochi grassi, pochi zuccheri e pochissimo sodio.

Al posto del sale, puoi optare per spezie e limone. Con la dieta e l’attività fisica si può perdere il peso in eccesso che è tra le principali concause della pressione alta.

Non fumare è fondamentale per abbassare i valori della pressione sanguigna. La nicotina causa aumento della pressione e conduce prima o poi allo sviluppo di malattie cardiache.

Evitare di consumare alcolici è utile per tenere sotto controllo la pressione, dato che l’alcol può provocare problemi di salute e, soprattutto, ipertensione. Anche lo stress e l’ansia possono aumentare la pressione, per questo è importante imparare a controllarli.

Ricorda che la nostra guida è a scopo informativo e che, se accusi i sintomi tipici della pressione alta, dovrai rivolgerti al medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons