Loading...

Priapismo: cause e terapie

Il priapismo è una patologia che causa un’erezione persistente, involontaria e particolarmente dolorosa, senza che ci siano desiderio od eccitazione. Una erezione da priapismo dura oltre 4 ore.

Compare spesso nei bambini piccoli dai 5 ai 10 anni, e negli adulti di età compresa tra i 30 e i 60 anni.

Il priapismo è una patologia pericolosa che può causare lesioni permanenti al pene, impotenza e disfunzione erettile.

Cause

Le cause possono essere:

  • Uso di farmaci per la disfunzione erettile;
  • Abuso di sostanze stupefacenti;
  • Farmaci anticoagulanti, corticosteroidi, anti-ipertensivi, anti-psicotici, ecc.;
  • Anemia falciforme;
  • Anomalie della coagulazione;
  • Talassemia;
  • Cancro alla prostata;
  • Linfoma;
  • Leucemia;
  • Tumori alla pelvi;
  • Trombosi venosa;
  • Esposizione a sostanze tossiche e veleni.

Sintomi

I sintomi del priapismo sono in genere:

  • Dolore al pene e all’inguine;
  • Pene turgido, pulsante e caldo;
  • Presenza di febbre;
  • Sudorazione;
  • Malessere generalizzato

Vediamo ora di capire come trattare questa patologia.

Cura e terapia

Il trattamento del priapismo deve essere rapido soprattutto in caso di presenza di un priapismo venoso, che può rappresentare un’urgenza medica addirittura con una prognosi non ottimale.

In caso di priapismo è necessario andare in Pronto Soccorso. 
È fondamentale recarsi in ospedale se si presenta un’erezione dolorosa che non passa. Bisogna inoltre assolutamente evitare di improvvisare per allontanare il rischio di pericoli e danni al pene.

Il priapismo venoso si tratta previa anestesia locale con aspirazione del sangue dai corpi cavernosi. In casi gravi si procede con un intervento chirurgico con applicazione di uno shunt che aiuti il deflusso venoso. Se la situazione non migliora neanche in questo modo, purtroppo i rischi sono notevoli.

Possono presentarsi:

  • Necrosi del pene;
  • Disfunzione erettile permanente.

In caso di priapismo arterioso bisogna comunque agire, ma per fortuna non si tratta di un’urgenza medica dato che è una forma di priapismo meno pericolosa.

Una terapia farmacologia specifica aiuta in caso di priapismo arterioso, ma solo il medico potrà capire se si tratta della forma più o meno grave di priapismo.

Se noti i sintomi del priapismo, quindi, rivolgiti subito all’ospedale più vicino e non perdere tempo. I pericoli per la salute come hai potuto vedere sono molti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons