Loading...

Protrusione Discale: definizione, sintomi e terapia

protrusione discaleLa protrusione discale è una patologia a carico dei dischi invertebrali (uno o più) che, schiacciati, finiscono per protrudere, ovvero uscire parzialmente fuori dalla loro posizione originale e dovuta.

Si tratta di una discapita piuttosto importante, che precede spesso l’ernia del disco e che deve essere presa in cura nel più breve tempo possibile, proprio per evitare che degeneri nella più difficile ernia da curare.

I sintomi

I sintomi della protrusione discale sono piuttosto tipici:

  • Dolore localizzato proprio sul disco che è protruso e che può raggiungere in alcuni casi anche il nervo sciatico;
  • Formicolio intenso sulla colonna vertebrale;
  • Lombalgia, con mal di schiena duraturi e intensi;
  • Lombo-sciatalgia, con un dolore localizzato a livello del nervo sciatico;
  • Parestesia.

Le cause

Le cause della protrusione discale sono diverse e includono sia errori di tipo posturale, sia problemi che invece derivano da traumi:

  • Movimenti al di fuori del raggio di movimento della vertebra;
  • Conduzione di una vita eccessivamente sedentaria;
  • Sport che prevedono l’eccessivo ricorso a balzi, sul posto o meno;
  • Problemi alla postura, che può essere non corretta e andare a comprimere i dischi;
  • Malattie metaboliche;
  • Problemi di irrigidimento muscolare.

Come ci si può porre rimedio?

Si tratta di un problema estremamente comune che per questo motivo ha sviluppato, negli anni, diversi tipi di interventi terapeutici:

  • La terapia a base di farmaci non è risolutiva, ma può aiutare a superare le fasi intense di dolore.
  • La riabilitazione, con sedute di terapia che aiutano a rilassare i muscoli e a sciogliere le articolazioni.
  • Una procedura correttiva della postura, come sarà indicata dal medico che vi avrà in cura.

Il problema, se correttamente trattato su questi 3 front, rientrerà in poche settimane, con il disco che, una volta che non sarà più compresso, tornerà nella sua posizione e nella sua forma originale.

Per chi non riesca a sopportare il dolore che deriva dall’infiammazione del disco e del nervo sciatico, si possono anche mettere in opera delle iniezioni a base di cortisone.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons