Loading...

Quali sono le possibili cause degli occhi gonfi?

occhi gonfiGli occhi gonfi sono una condizione che può essere sia un semplice caso, sia una spia di problemi più gravi legati a malattie oculari. Nel caso di un eccesso di liquidi (chiamato edema) nei tessuti molli attorno agli occhi, possono esserci più cause, da quelle più lievi come raffreddore, pianto o allergia, a quelle più gravi.

Non bisogna che vi allarmiate subito, se entro poco tempo il gonfiore non scompare chiedete aiuto ad uno specialista. Altrimenti il gonfiore potrebbe essere dovuto ad un semplice fattore fisiologico.

Cause degli occhi gonfi

Le più comuni cause del gonfiore agli occhi sono:

  • Reazioni allergiche;
  • Pianto;
  • Problemi di ritenzione idrica;
  • Stress;
  • Congiuntivite;
  • Cisti;
  • Infezioni;
  • Blefarite;
  • Orzaiolo;
  • Traumi;
  • Presenza di corpi estranei.

Se avete problemi agli occhi, non trascurateli. Esistono delle infezioni che possono causare gravi danni, come:

  • Encefalite;
  • Meningite;
  • Svariati disturbi agli occhi e alla vista.

I sintomi del gonfiore agli occhi sono facilmente riconoscibili, una lacrimazione eccessiva, secrezioni che incollano ciglia e palpebre, fastidi se si vede una fonte di luce, rossore, bruciore e problemi alla vista sono i sintomi più comuni associati al gonfiore.

In alcuni casi, il gonfiore può essere associato ad una condizione grave, se oltre al gonfiore si verificano sintomi come:

  • Stato confusionale;
  • Letargia;
  • Allucinazioni;
  • Febbre;
  • Prurito a gola e bocca;
  • Difficoltà respiratorie;
  • Mal di testa;
  • Gonfiore al viso.

potreste avere un’infezione grave in atto o un preavviso di shock anafilattico. In questi casi bisogna immediatamente correre al pronto soccorso. Un’infezione forte e uno shock anafilattico potrebbero essere fatali se non prese in tempo, o lasciare al paziente numerose spiacevoli conseguenze.

Cure possibili

In casi di semplice gonfiore non associati a patologie gravi, alcune semplici modifiche nello stile di vita possono ridurre il gonfiore agli occhi. Evitate l’eccessivo consumo di sale, abbandonate l’alcol e cercate di bere la giusta quantità d’acqua ogni giorno.

Dormire supini con la testa elevata aiuta i liquidi a fluire, impacchi freddi o con fettine di cetriolo o di patate possono aiutare il gonfiore a ridursi e idratano la pelle. Anche la vitamina B1, fondamentale per salute degli occhi, aiuta ad evitare il gonfiore oltre che le altre numerose patologie che potrebbero interessare gli occhi.

La visita dall’oculista si rende comunque necessaria nel caso in cui i problemi di occhi gonfi dovessero ripetersi di frequente. Naturalmente un breve articolo su Internet non può di certo sostituire il consulto medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons