Loading...

Reuma Test: cos’è e a cosa serve

L’artrite reumatoide, conosciuta in ambito medico con la sigla AR, è una malattia cronica. Quando si pensa a questa patologia, la si riconosce in una malattia degenerativa che a lungo termine causa disabilità e che potrebbe portare, nei casi gravi, anche ad una morte prematura.

Per combattere l’AR è importante l’aiuto di un medico specialista, ma è fondamentale anche saperla riconoscere tramite i sintomi. Una diagnosi precoce aiuta il paziente ad allontanare nel tempo le problematiche legate alla malattia ed è fondamentale richiedere l’aiuto di un medico se si sospetta una patologia del genere.

Nell’articolo di oggi vi aiuteremo a conoscere l’artrite reumatoide e vi parleremo dei test utili per la diagnosi.

Artrite reumatoide: cos’è?

L’artrite reumatoide è una malattia di tipo autoimmune. Questa patologia colpisce il 3% circa degli adulti. L’AR è una grave forma di infiammazione delle articolazioni periferiche e dei tessuti periarticolari.

La malattia si presenta soprattutto negli adulti e nei soggetti che abbiano superato i 35 anni di età. L’incidenza dell’artrite reumatoide nei soggetti di sesso maschile è inferiore di circa un terzo rispetto a quella femminile. Questo significa che le donne sono esposte ad un rischio tre volte maggiore rispetto agli uomini di accusare i sintomi di un’artrite reumatoide.

Come anticipato l’artrite reumatoide è una malattia cronica. I pazienti possono vivere periodi di relativa tranquillità e alternarli a momenti di intenso dolore e di riacutizzazione dei sintomi della patologia. Se la malattia non viene accuratamente seguita progredisce velocemente nel tempo.

Nei casi in cui il paziente trascuri la patologia, essa può arrivare a causare una forte limitazione funzionale, gravi deformità delle articolazioni articolare, anchilosi e rendere il paziente disabile. Una AR trascurata può anche abbassare notevolmente l’aspettativa di vita del paziente.

Diagnosi di AR con Reuma Test

Il Reuma Test è un esame del sangue specifico che viene eseguito per ottenere una diagnosi di AR. La diagnosi individua particolari sostanze nel sangue che sono indice della presenza dell’artrite reumatoide. I valori valutati sono quelli di:

  • Velocità di eritrosedimentazione (la VES);
  • Proteina C reattiva (o PCR);
  • α-globuline.

La diagnosi non sempre è semplice e veloce perché i sintomi possono facilmente essere associati ad altre patologie. Oltre al Reuma Test o RA Test bisogna descrivere i sintomi al medico perché la prima fase della diagnosi si basa soprattutto sulla sintomatologia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons