Loading...

Ricotta: perfetta per dessert semplici e veloci

La ricotta è un prodotto caseario molto versatile. Ottimo per esser consumato al naturale e per preparare piatti dolci e salati, per condire primi o per gustosi antipasti.

Dà, però, il meglio si sé nella preparazione dei dessert. Infatti è un ingrediente fondamentale nella pasticceria, protagonista di molti piatti della tradizione italiana, soprattutto del sud.

Prova anche tu a utilizzare la ricotta in casa. Per adesso ti daremo dei suggerimenti su come sceglierla e quali dolci potrai sperimentare.

Come sceglierla

Nel banco freschi del supermercato, o nelle aziende casearie, troverai la ricotta distinta per la tipologia di latte con la quale si prepara: potrai trovare quella di pecora, di mucca oppure quella mista; sceglila in base al gusto che preferisci e in base alla ricetta.

Attenzione anche alla consistenza e cerca di scegliere una ricotta abbastanza dura e poco acquosa: la parte liquida potrebbe, infatti, compromettere le tue ricette. Ti consigliamo comunque di lasciarla scolare bene negli appositi contenitori forati.

Idee per consumarla cruda:

Il modo più naturale per gustarla come dessert è quella di prelevarne un pezzo, impiattare e condire con un filo di miele millefiori e una spolverata di cannella o di cacao amaro. Ed ecco pronto un dessert saporito che risalta il naturale sapore.

Impossibile non pensare ad uno dei dolci della tradizione Siciliana, amato in tutto il mondo, ossia il cannolo siciliano, composto da una croccante cialda ripiena di ricotta rigorosamente di pecora.

Puoi anche preparare delle sfiziose praline, ideali per un buffet: lavora la ricotta con lo zucchero semolato, componi delle palline, passale nella farina di cocco e conservale in frigo. Assaggiala anche nella cheescake, per tartellette monoporzione, per farcire un rotolo di pasta biscotto o come dessert al cucchiaio con la frutta.

Torte con la ricotta

Questo ingrediente si presta alla preparazione di torte e crostate che richiedono la cottura: pensiamo al gran classico della tradizione napoletana, dove nella pastiera la ricotta si mescola al grano in un involucro di pasta frolla.

Possiamo prendere ispirazione e farcire a nostro piacimento crostate e torte da forno: assaggia la ricotta mescolata alla crema pasticcera, con una crema al limone, al cioccolato o in uno strudel.

Puoi anche utilizzarla per ammorbidire l’impasto del classico ciambellone o di altre torte morbide, come il plumcake o l’intramontabile torta margherita.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons