Loading...

Rimedi naturali contro la stitichezza

Come guarire naturalmente dalla stitichezzaLa stitichezza è un disturbo molto comune fra le persone.

La sua comparsa può dipendere sia da un’insufficiente assunzione di liquidi, che da carenze di fibre alimentari.

Solitamente, la ragione per la quale spesso non si riesce a curare la stitichezza è che si assumono dei comportamenti dietetici errati.

Per riuscire a ritrovare la regolarità intestinale, potete provare a mettere in pratica dei semplici rimedi naturali che, nel giro di poche settimane, riusciranno a stimolare l’attività del vostro intestino ed a far ritornare così le cose alla normalità.

Vediamone insieme qualcuno.

Prugne

Le prugne, oltre a regolarizzare l’attività dell’intestino, abbassano anche il colesterolo, diminuendo così il rischio di cancro e/o patologie cardiache.

Per poter ottenere dei risultati immediati, vi consigliamo di consumarne almeno 50 grammi al giorno.

Entro 3 settimane il disturbo sarà scomparso sicuramente.

Legumi

Tutti i legumi sono adatti per combattere la stipsi.

Perchè?

Semplice, perchè sono ricchi di fibre.

Per ottenere risultati sicuri, vi consigliamo di conciliare il consumo di questi frutti a quello dei cereali, in modo da procurare all’organismo tutti gli amminoacidi di cui necessita.

Dunque, dite sì alle lenticchie, ai fagioli, ai ceci ed ai piselli. Non potranno che farvi bene.

Fichi d’India

I fichi d’India sono altamente lassativi, ecco perchè sono ottimi per combattere la stitichezza.

Ovviamente, però, per non rischiare di ottenere il risultato opposto, vi consigliamo di non eccedere con il consumo di questi frutti: mangiare troppi fichi d’India al giorno, infatti, potrebbe andare a bloccare l’intestino a causa della formazione di un bolo particolarmente compatto.

Verze e barbabietole

Tutti gli ortaggi sono perfetti per regolarizzare l’attività intestinale.

Tra questi, quelli che sono considerati i primi ortaggi a cui ricorrere in caso di stitichezza, sono sicuramente le verze e le barbabietole. Potete consumarle ogni giorno senza problemi, l’importante è bollirle sempre prima di mangiarle.

Frutta secca

Tutta la frutta secca è ricca di fibre. Dunque, se siete in cerca di un rimedio naturale in grado di regolarizzare il vostro intestino, sappiate che potete tranquillamente mangiare noci e/o mandorle senza problemi.

L’importante, come sempre, è non eccedere con le quantità.

Semi di lino

Per facilitare il transito intestinale, potete provare a mangiare due cucchiai di semi di lino ed accompagnarli successivamente con un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente, in modo da permettere loro di formare delle mucillagini utili per il transito intestinale.

Acqua di cocco

Anche l’acqua di cocco è perfetta per combattere la stitichezza.

Oltre ad essere un ottimo lassativo, l’acqua di cocco facilita la digestione e pulisce il tratto urinario. Vi basterà berne almeno un paio di bicchieri al giorno per ottenere dei risultati nel giro di qualche settimana.

Esercizio fisico ed acqua

Come abbiamo già visto, i rimedi naturali in grado di combattere questo particolare tipo di disturbo sono veramente tantissimi.

Secondo gli esperti, però, per sconfiggere la stitichezza bisogna anche praticare costantemente attività fisica e bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Soltanto modificando quello che è il vostro stile di vita potrete sperare di riuscire a regolarizzare l’attività intestinale ed espellere successivamente le feci senza problemi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons