Loading...

Rosacea: guida alla prevenzione

RosaceaLa rosacea è una patologia che interessa la nostra pelle, comunemente conosciuta anche con il termine Couperose. Ma di cosa si tratta esattamente? Da cosa è causata? Quali sono i rimedi più efficaci per la rosacea? Come possiamo prevenire questo disturbo?

In questo articolo cercheremo di dare una risposta esaustiva a tutte queste domande sulla rosacea, un disturbo della pelle molto comune che può creare dei disagi anche dal punto di vista psicologico. Vediamo quindi di cosa si tratta.

Che cos’è la rosacea?

Come abbiamo già accennato nella breve introduzione, la rosacea è una patologia della pelle e, in gergo medico, è conosciuta anche come couperose. Più precisamente è una malattia infiammatoria cronica che colpisce prevalentemente la pelle del viso e, essendo cronica, peggiora con il tempo.

In genere la condizione di partenza della rosacea comporta una pelle fortemente sensibile e reattiva e, spesso, si tratta di una patologia ereditaria o che dipende dalla costituzione del paziente.

E’ una malattia piuttosto disagiante per molte persone in quanto compromette l’aspetto fisico in modo più o meno consistente e colpisce prevalentemente il sesso femminile con età superiore ai 30 anni.

A causa dei suoi sintomi, la rosacea viene spesso confusa con l’acne. Infatti di solito presenta i seguenti tratti distintivi:

  • Pustole;
  • Papule;
  • Arrossamenti che sono transitori all’inizio, e diventano progressivamente sempre più permanenti.

Di solito la rosacea peggiora con la presenza di alcuni fattori, come il caldo, le abitudini alimentari dell’individuo e lo stress, ma andiamo a vedere come si cura questa patologia.

Come si cura la rosacea?

Sfortunatamente non ci sono cure definitive per la rosacea, o la cuperose, tuttavia ci sono dei trattamenti specifici che aiutano ad alleviare i fastidiosi e disagianti sintomi. Si tratta di terapie di tipo cosmetico e/o farmacologico e tra i medicinali più utilizzati ricordiamo i seguenti:

  • L’Ivermectina;
  • I farmaci antibiotici;
  • I retinoidi;
  • Il Metronidazolo.

Ovviamente questi farmaci vengono prescritti dal dermatologo ma bisogna ricordare che, comunque, la pelle va protetta e detersa nel modo più adeguato attraverso l’utilizzo di altri prodotti cosmetici, sempre specifici per questi casi.

Le sedute di peeling chimico a base di acido salicilico o tricloroacetico e la diatermocoagulazione temporizzata con il laser, si sono dimostrati efficaci per il trattamento della rosacea  anche se, soprattutto nel primo caso, la condizione peggiora temporaneamente subito dopo la seduta.

Come si può prevenire la rosacea?

Purtroppo non possiamo prevenire l’insorgenza della rosacea, o couperose, tuttavia possiamo adottare delle strategie per tenerne sotto controllo le manifestazioni cliniche, come quelle citate in seguito:

  • Evitare di utilizzare prodotti che contengono sostanze irritanti per la pelle;
  • Seguire dettagliatamente tutti i consigli del dermatologo per controllare la sintomatologia della malattia;
  • Lavare la pelle del viso con acqua tiepida;
  • Evitare i fattori scatenanti della rosacea come le temperature elevate, lo stress, i cibi piccanti e via dicendo;
  • Usare detergenti privi di sapone.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons