Loading...

Rosolia in gravidanza: quali sono i rischi?

rosoliaLa rosolia è una malattia provocata dal virus dell’RNA, meglio conosciuto come rubeovirus. Questo virus si contrae con le secrezioni respiratorie ed è molto contagioso da 10 giorni prima della manifestazione fino a due settimane dopo.

Grazie ai vaccini, la malattia si incontra raramente al giorno d’oggi. In alcuni casi la rosolia può passare dalla madre al bimbo durante la gravidanza e causare danni al piccolo. In questo articolo cercheremo di capire cosa bisogna fare per agire correttamente contro la rosolia.

I rischi

Nel caso in cui la madre contragga la rosolia durante il primo trimestre di gravidanza, potrebbe verificarsi un aborto spontaneo. Ci sono anche casi in cui la placenta riesce a fermare il virus, ma è importante non rischiare.

In altri casi non si verifica un aborto ma la possibilità di un danno al feto è molto alta. Più avanza la gravidanza e minori sono i rischi a cui il feto è esposto se si contrae la malattia.

I bambini che hanno subìto la rosolia durante la gravidanza della mamma possono presentare:

  • Problemi al sistema nervoso centrale;
  • Trombocitopenia (anomalie nelle piastrine);
  • Porpora;
  • Anemia;
  • Petecchie;
  • Ittero;
  • Sordità;
  • Malformazioni agli occhi;
  • Malformazioni al cuore.

Il piccolo potrebbe inoltre presentare altri sintomi e patologie non elencate.

Prevenzione

Per prevenire la rosolia in gravidanza è necessario che evitiate di esporvi al rischio, ma soprattutto che vi vacciniate. Non bisogna assolutamente trascurare i rischi di questa malattia durante la gravidanza o se si è in età fertile o se si sta cercando di avere un figlio.

Nel caso in cui l’infezione sia atto, non c’è modo di combattere la malattia senza che comporti rischi al feto. La prevenzione è l’unica cura disponibile e possibile.

Ricordate che si sconsiglia vivamente di iniziare una gravidanza immediatamente dopo il vaccino o nei tre mesi seguenti. Anche dopo il parto, se la prima volta avete scampato il pericolo, è consigliabile un vaccino contro la rosolia.

Potreste rischiare di contrarla durante o prima della seconda gravidanza ed essere comunque esposte ad ingenti rischi per voi e per il vostro piccolo. Fate attenzione alle malattie durante la gravidanza e cercate di esporvi il meno possibile al rischio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons