Loading...

Rubeo Test: cos’è, a cosa serve, quando conviene farlo

rubeo testLa rosolia è una delle malattie esantematiche più comuni, insieme al morbillo, alla varicella e via dicendo. Se hai già contratto questa malattia, il tuo sistema immunitario ha prodotto gli anticorpi per il virus, anticorpi che possiamo andare ad individuare con il Rubeo test.

L’argomento di cui ti parleremo oggi riguarda proprio il test per vedere se abbiamo avuto (o abbiamo in corso) il virus della rosolia, ma anche per vedere se siamo stati vaccinati. Esso è particolarmente importante per le donne in dolce attesa. Vediamo perché.

Che cos’è il Rubeo test?

In pratica il Rubeo test è un esame del sangue che viene fatto alle donne in stato di gravidanza, per controllare se hanno già contratto la rosolia in passato, se sono vaccinate per questa malattia o se la stanno avendo in quel preciso momento. 

Si tratta di un test molto importante per le gestanti, soprattutto se si trovano nelle prime 14 settimane della gravidanza e se potrebbe andare incontro ad un’infezione primaria, ossia contrarre il virus per la prima volta in vita sua.

L’esame non ha dei valori numerici di riferimento, ma il referto riporterà i valori delle immunoglobuline (anticorpi) come positive o negative. Di seguito ti mostriamo come vengono interpretati:

  • IgG positive e IgM positive: l’infezione è in corso o è stata contratta negli ultimi 2/3 mesi;
  • IgG negative e IgM negative: il virus non è mai entrato in contatto con l’organismo, ma la donna è a rischio di contrarre la malattia;
  • IgG positive e IgM negative: la malattia è stata contratta in passato, per cui dovrebbe essere lontana da ogni rischio;
  • IgG negative e IgM positive: l’infezione non è mai stata contratta in passato, ma era presente nel momento del prelievo.

Quali sono i rischi che comporta la rosolia per una donna incinta?

L’importanza di questo test risiede nel fatto che il virus responsabile della Rosolia può creare problemi anche molto gravi per lo sviluppo del feto. Tra i rischi maggiori a cui la madre andrà incontro nel caso di rosolia, ricordiamo i seguenti:

  • Il rischio di andare incontro ad un aborto spontaneo;
  • Rischio di malformazioni fetali, come la sordità;
  • Il rischio di una morte intrauterina;
  • Il rischio di un ritardo, motorio o mentale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons