Loading...

Sciroppo di malto: proprietà e benefici

sciroppo di malto beneficiLo sciroppo di malto è un prodotto molto antico, che da sempre fa parte della dieta delle popolazioni che non avevano accesso, facilmente, al comune zucchero. Si tratta di un dolcificante naturale che, al contrario di quello che vorrebbero farvi credere, non è assolutamente dimagrante, ma che ha comunque dalla sua parte degli importanti benefici, che saranno oggetto della trattazione di oggi.

Vediamo insieme perché utilizzare lo sciroppo di malto, se ce n’è una versione preferibile e, cosa più importante, se è davvero migliore del comune zucchero da cucina.

Il prodotto di partenza? Indifferente

Il prodotto di partenza, ovvero se si tratti di frumento, orzo, mais o riso, è completamente indifferente. Il procedimento che porta alla realizzazione dello sciroppo di malto rende gli zuccheri in esso contenuti praticamente equivalenti e anche le quantità degli altri nutrienti sono assolutamente comparabili.

Si tratta dunque di un prodotto che, a prescindere dall’ingrediente di partenza, è assolutamente omogeneo.

È vero che fa dimagrire?

No, non è assolutamente vero che fa dimagrire. Si tratta di un prodotto che è sì meno calorico del comune zucchero da cucina, ma ha un potere dolcificante anche minore, e quindi le due cose finiscono per bilanciarsi.

Per questo motivo non dobbiamo consumarlo, o meglio, dobbiamo consumarlo con la stessa parsimonia con cui consumeremmo il normale zucchero bianco (o di canna).

Non ci sono poteri dimagranti associati allo sciroppo di malto.

Quali sono i benefici?

Lo sciroppo di malto contiene al suo interno ottime quantità di sali e vitamine. Nello specifico sono assolutamente interessanti le quantità di magnesio, potassio e sodio.

In questo senso rappresenta sicuramente un’interessantissima alternativa al comune zucchero da cucina, anche nella preparazione di dolci da forno.

Occhio però, perché contiene una grossa percentuale d’acqua e le nostre ricette dovrebbero essere modificate di conseguenza, aggiungendo più farina o comunque riducendo le parti degli altri liquidi.

Lo sciroppo di malto è una valida alternativa ai comuni dolcificanti, ma sicuramente non è dietetico.

Comportiamoci di conseguenza, consci del fatto che l’abuso di zuccheri è uno dei problemi di salute più importanti dei nostri tempi, nonché la causa prima del dilagare dell’obesità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons