Loading...

Sclerosi Multipla: sintomi iniziali in Adulti e Bambini

sclerosi multiplaLa sclerosi multipla è una patologia che, purtroppo, può colpire qualunque area del sistema nervoso e che dunque si presenta con una fenomenologia piuttosto varia.

Le prime fasi di questa patologia presentano dunque sintomi piuttosto vaghi e generici, che potrebbero non essere segno inequivocabile della presenza della malattia.

Vediamo insieme quali sono i più comuni.

Forza muscolare e movimento

I sintomi più comuni associati alla sclerosi multipla sono di carattere muscolare e motorio:

  • in uno o entrambi gli arti si avverte una forte riduzione della forza muscolare;
  • In uno o entrambi gli arti si avverte anche una perdita di sensibilità, che può presentare anche formicolii;
  • Vista di uno o di entrambi gli occhi che potrebbe essere alterata.

I problemi di tipo muscolare

I problemi di tipo muscolare ad uno o a entrambi gli arti possono causare andamento oscillante e causare al tempo stesso tremori, brividi e vertigini.

Al tempo stesso è comune avvertire stanchezza cronica, anche subito dopo il risveglio, che rende pressoché impossibile ogni tipo di attività fisica, pur leggera che sia.

I muscoli, per intenderci, sembrano non voler rispondere ai nostri ordini e non volerci supportare durante gli sforzi necessari.

La sensibilità

Anche l’alterazione della sensibilità è piuttosto tipica. Formicolio agli arti e bruciore simile a quello della tendinite sono casi molto comuni durante le prime fasi della sclerosi multipla.

Questo, insieme ai problemi di carattere muscolare, rende particolarmente difficile per il paziente coordinare i movimenti, soprattutto se precisi come la scrittura o le piccole riparazioni.

Anche il tremolio incontrollabile, può essere una conseguenza estremamente comune dell’esordio del fenomeno patologico.

I problemi più tipici alla vista

Molti pazienti lamentano anche dei problemi che interessano la vista, di uno o di entrambi gli occhi. Sintomi come visione doppia o sfocata sono piuttosto comuni, così come sono comuni, durante l’esordio della sclerosi, problemi che riguardano il controllo del movimento dei bulbi oculari, che si fa ritmico e involontario.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons