Loading...

Scompenso cardiaco: cause, sintomi e cura

scompenso cardiacoCon il termine ”insufficienza cardiaca” si indica un problema che affligge il cuore e che non gli permette di pompare il sangue normalmente. In questo modo i tessuti e i polmoni non riescono a liberarsi dai liquidi e vengono stressati dal ristagno.

Cause

Di solito la causa di un’insufficienza cardiaca è una lesione al cuore. A volte un precedente infarto può essere responsabile della comparsa di un’insufficienza. Anche l’ipertensione può essere, nel tempo, causa di un’insufficienza cardiaca.

Alcune delle cause più frequenti sono:

  •  Infarto del miocardio;
  • Patologie delle coronarie;
  • Ipertensione;
  • Endocardite;
  • Patologie alle valvole cardiache;
  • Difetti congeniti;
  • Miocardite;
  • Cardiomiopatia.

Sintomi e fattori di rischio

I sintomi di un’insufficienza cardiaca a volte non sono riconoscibili. Può accadere che l’insufficienza sia asintomatica. In genere i sintomi più riscontrati nei casi di insufficienza sono:

  • Fame d’aria;
  • Stanchezza;
  • Gonfiore agli arti;
  • Insonnia;
  • Tosse grassa;
  • Problemi della memoria.

Esistono soggetti più esposti al rischio di insufficienza cardiaca: chi ha avuto un infarto o chi soffre di ipertensione, ad esempio, è molto più esposto al rischio. Anche chi soffre di diabete ha un alto fattore di rischio.

Cura e diagnosi

La diagnosi di insufficienza cardiaca va fatta da un medico specialista, per confermare la diagnosi c’è bisogno di alcuni esami specifici come:

  • Ecocardiogramma ed elettrocardiogramma;
  •  Esame sotto sforzo;
  • Radiografia.

Se l’esame riscontra un’insufficienza, bisognerà monitorare costantemente la situazione e il funzionamento del cuore.

La cura consta soprattutto sulla correzione degli eventuali difetti e si basa anche su uno stile di vita sano e attivo. Bisogna seguire una dieta equilibrata per non gravare sul cuore e per aiutarlo a recuperare le normali funzioni.

Al bando alcol, fumo, cibi grassi, bevande eccitanti e cibi industriali. Bisogna anche tenere sotto controllo il peso e il diabete. Un forte sovrappeso affatica il cuore ed espone a numerosi rischi.

È consigliata anche dell’attività fisica quotidiana non troppo faticosa: passeggiate per almeno mezz’ora ogni giorno, noterete innumerevoli benefici non solo sul cuore.

I farmaci per la cura dello scompenso cardiaco si possono ottenere solo a seguito di una accurata visita medica. Ogni caso di scompenso è diverso e persone diverse potrebbero aver bisogno di medicinali diversi. Non trascurate mai i problemi cardiaci e seguite sempre i consigli del vostro medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons