Loading...

Si possono usare le lenti a contatto con l’allergia?

Per chi soffre di allergia sensazioni di prurito agli occhi, arrossamenti e irritazioni sono all’ordine del giorno. A preoccupare non sono soltanto le allergie stagionali, come quelle legate ai pollini. Ci sono, infatti, anche quelle permanenti, come l’allergia agli acari della polvere.

Le persone allergiche che hanno anche problemi di vista potrebbero preferire l’uso degli occhiali alle lenti a contatto. Questa scelta è dovuta alla necessità di ridurre la sensazione di prurito e di corpo estraneo nell’occhio che l’allergia spesso causa.

Cosa accade invece se si sceglie di utilizzare le lenti a contatto? Ci sono dei rischi o delle controindicazioni particolari? Scopriamolo assieme nei prossimi paragrafi.

SOS allergia: prendersi cura degli occhi

In un attacco di allergia gli occhi sono spesso i primi a essere colpiti. Bruciano, pizzicano, lacrimano, un vero tormento! Iniziamo così a stropicciarli per ridurre la sensazione di prurito. Il rischio, tuttavia, è quello di accentuare sia il fastidio che l’irritazione.

In questi casi non bisogna toccarsi gli occhi. Le mani sono un veicolo di sporcizia, microbi e batteri. La cosa più indicata da fare è utilizzare un collirio specifico che riduca prurito e fastidio e idrati correttamente l’occhio.

Indossare gli occhiali da sole aiuta a proteggere l’occhio dalla polvere e dai pollini presenti nell’aria. Inoltre, alle donne è consigliato evitare prodotti di make-up che possano irritare gli occhi. Meglio scegliere cosmetici testati su soggetti sensibili e quindi più tollerati.

Allergia e lenti a contatto: sono compatibili?

Non esiste un divieto all’utilizzo delle lenti a contatto in caso di allergia. Ciò significa che è possibile indossarle anche se si è allergici a polline, polvere, etc. Di certo è necessario avere maggiore attenzione nella loro manutenzione e pulizia. Così si limitano irritazioni o infezioni.

Per gli allergici, le lenti giornaliere, essendo usa e getta, potrebbero essere più indicate. Sono già disinfettate e pronte all’uso. Conviene comunque non indossarle per troppo tempo. Se prurito e rossore diventano eccessivi, è meglio sostituirle con gli occhiali per dare sollievo agli occhi.

Infine, avere a portata di mano un collirio è sicuramente una buona idea. Consigliamo sempre di rivolgersi al proprio oculista di fiducia per qualsiasi dubbio e per essere indirizzati ai prodotti più indicati al proprio caso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons