Loading...

Sindrome del Tunnel Carpale: sintomi, cause e rimedi

tunnel carpaleAvvertite un formicolio e una sensazione di intorpidimento al polso e alla mano? Potreste trovarvi di fronte a quella che viene comunemente chiamata sindrome del tunnel carpale.

Si tratta di uno stato piuttosto doloroso (e che peggiora con il tempo), che viene causato dalla compressione appunto del nervo carpale, un nervo che attraversa il braccio e poi va a passare anche per il polso e per le dita.

Non si tratta purtroppo di una condizione passeggera ed è per questo motivo che dovremo imparare a conoscerla e a riconoscerla, per affrontare le possibili terapie con la sicurezza di chi sa e non di chi ha paura.

Quali sono le cause?

Le cause che portano alla sindrome del tunnel carpale sono in genere diverse e concorrono alla crisi. Si tratta infatti di una patologia che viene causata dalla pressione a carico del nervo stesso, pressione che purtroppo può essere causata, rendendo difficile la diagnosi e soprattutto l’intervento, da tantissimi fattori.

In alcuni casi il tunnel carpale, che viene attraversato dal nervo, è più stretto per cause congenite, mentre in altri casi possiamo essere in presenza di compressione a causa di:

  • Ferite che gonfiandosi causano compressione;
  • Ipotiroidismo;
  • Iperattività dell’ipofisi;
  • Artrite remautoide;
  • Problemi di carattere meccanico;
  • Stress da eccessivo utilizzo del polso e delle dita;
  • Menopausa;
  • Tumore interno del canale.

Spesso ravvisare quale sia la causa effettivamente scatenante è molto difficile ed è per questo motivo che anche le metodologie di intervento si fanno relativamente problematiche.

Quali sono i sintomi?

I sintomi che possono essere collegati a questo tipo di patologia sono diversi, ma tutti a carico dei polsi e delle dita:

  • Bruciore;
  • Formicolio;
  • Addormentamento;
  • Prurito;
  • Dolore intenso.

Si tratta di sintomi che sono graduali e che quindi in genere partono con un’intensità moderata, per poi trasformarsi in un vero e proprio incubo, che potrebbe anche rendere quasi impossibile proseguire le normali attività quotidiane.

Si tratta di un problema comune per chi passa molte ore a scrivere al computer oppure a fare lavori di precisione con le mani.

La cura e la terapia: esistono?

La cura e la terapia per la sindrome del tunnel carpale devono essere immediate e tempestive. Si tratta di qualcosa di fondamentale importanza, dato che un intervento precoce avrà sicuramente più possibilità di riuscire confronto ad un intervento invece non tempestivo.

Per placare il dolore è importantissimo:

  • Mettere a completo riposo il braccio interessato, per un periodo di almeno due settimane:
  • Utilizzare impacchi di ghiaccio quando possibile, che aiutano a ridurre il gonfiore;
  • Utilizzare anche farmaci antinfiammatori o analgesici.

La terapia definitiva rimane comunque quella dell’intervento chirurgico teso a rimuovere le cause di compressione e a garantire al paziente un ritorno alla vita normale in breve tempo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons