Loading...

Sindrome di Savant: di cosa si tratta

Alcuni film e serie televisive molto famosi hanno parlato della sindrome di Savant attraverso i loro protagonisti che ne erano affetti. Ma non si tratta solo di fantasia cinematografica, la sindrome di Savant è reale e presenta caratteristiche specifiche.

Questa sindrome infatti, provoca una serie di problematiche a livello cognitivo e porta a sviluppare alcune abilità particolari che rendono chi ne è affetto particolarmente capace in esse.

Caratteristiche della sindrome

La sindrome del Savant, come anticipato, provoca una serie di ritardi a livello cognitivo che sono associati a un’abilità particolare in cui il soggetto diventa particolarmente pratico.

Questa abilità particolare va a svilupparsi al di sopra della media, tanto che spesso chi soffre di sindrome di Savant viene ritenuto geniale per alcune capacità.

La sindrome si divide in tre insiemi:

  • Splinter Skills: i soggetti presentano delle specifiche abilità che vanno in contrasto con il loro livello di capacità cerebrali;
  • Talented Savants: i soggetti presentano un alto livello di abilità che si oppone a quello della disabilità;
  • Prodigious Savants: sono i soggetti che vengono considerati geniali perché alcune loro abilità sono sopra la norma. Questa condizione è la più rara delle tre. Le abilità non si presentano in contrasto con la disabilità, e questo le rende particolarmente straordinarie.

Chi è affetto da questa patologia presenta delle anomalie nell’emisfero cerebrale sinistro, ed è proprio questo che porta il soggetto a sviluppare particolari doti di calcolo o artistiche e musicali.

Origine della sindrome

L’origine della patologia potrebbe essere una lesione a carico dell’emisfero sinistro con un coinvolgimento anche di parte delle altre aree cerebrali come l’area di Wernicke e/o l’area frontale.

Il soggetto devia gran parte delle funzioni verso l’emisfero destro in modo da compensare la perdita di attività dell’emisfero posto a sinistra. Di conseguenza potenzia l’attività mnemonica dell’emisfero sano.

La sindrome di Savant viene citata tra le forme di autismo, ma non tutti gli studiosi sono unanimi nell’accostarla con la condizione dell’autismo.

Abilità

Le principali capacità presentate dalle persone colpite dalla Sindrome del Savant sono:

  • Abilità nella musica;
  • Abilità nel calcolo;
  • Abilità artistiche;
  • Memoria;
  • Abilità linguistiche.

Dove spesso riescono ad eccellere con risultati migliori della media.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons