Loading...

Smart Working: i consigli per affrontare al meglio la giornata

Il coronavirus ha apportato svolte epocali e modi diversi di vivere le relazioni, la scuola e anche il lavoro: la disciplina dello smart working era già esistente, ma solo in tempi di pandemia ha avuto modo di venir fuori.

Se ha permesso di continuare a produrre e lavorare dal sicuro delle nostre case, ha anche apportato cambiamenti a livello psicologico che non sono state facili da affrontare poiché è venuta a mancare la distinzione tra orario e luoghi di lavoro.

In molti hanno visto le loro giornate appiattirsi con una perdita di stimoli che sono presenti nel posto di lavoro; molte aziende hanno scelto di continuare a utilizzare questo metodo che si è rivelato funzionale.

Se sei tra coloro che continuano a lavorare da casa, segui questi brevi consigli per non rischiare di vivere giornate tutte uguali e senza stimoli o distinzioni di orario con un rischio per la tua salute.

La routine

Imposta la tua routine come se dovessi andare in ufficio: fissa la sveglia, fai colazione, le faccende o una camminata, dunque imponiti di continuare a fare tutto normalmente e imposta la giornata come se dovessi realmente uscire di casa.

Vestiti comodo, ma in maniera adeguata rinunciando al pigiama e alle pantofole (sei meno produttivo!) e fai delle piccole pause caffè come se fossi con i tuoi colleghi davanti alla macchinetta dell’azienda.

Stacca nell’orario normale e non procrastinare: segui l’orario solito e poi dedica il resto del tempo alle tue cose, come se fossi in una normalissima giornata di lavoro in ufficio, col beneficio di rinunciare al traffico.

Esci

La casa è il nostro rifugio, e quando torni dal lavoro non c’è nulla di meglio che abbandonarsi sul divano! Ma ora nella tua casa svolgi anche il lavoro per cui hai bisogno di evadere, altrimenti vivrai nella tua prigione d’oro.

Quando termini i compiti lavorativi, evita la tv ed esci per una breve passeggiata ora che le restrizioni sono diminuite e cerca di curare i rapporti sociali che sono fondamentali, ma rischiano di scomparire.

Imponiti, dunque, una vera e propria finzione dove la tua vita e i tuoi orari non cambino in maniera drastica, segui la routine, mantieni i contatti con il titolare o i colleghi, cura il corpo e la socialità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons