Loading...

Soffrire di pressione bassa è rischioso?

Allo stesso modo in cui la pressione alta può darci dei problemi per la nostra salute, così accade anche se si soffre di pressione troppo bassa, una condizione conosciuta anche con il termine ipotensione.

Ma quali sono i rischi più comuni che sono associati ad una pressione bassa? Quali sono le cause della pressione bassa? Quando viene definita effettivamente bassa la pressione? Oggi andremo a rispondere a tutte le tue domande sull’argomento!

Quando viene definita bassa la pressione?

Prima di vedere quali sono i rischi, è il caso di capire, effettivamente, quando è il momento di dire che la pressione arteriosa è bassa. I valori normali inferiori della pressione sono di 120/80 mmHg.

Se la tua pressione supera questi valori, si parla di ipertensione, ossia di una condizione in cui si soffre di pressione troppo alta. Se invece i tuoi valori sono inferiori a 90/60 mmHg, allora sei in una condizione di ipotensione e, mano a mano che questi valori diminuiscono, la situazione si aggrava.

Quali sono i principali rischi connessi alla pressione troppo bassa?

In linea di massima, se viene tenuta sotto controllo, la pressione bassa potrebbe anche non rappresentare nessun tipo di rischio. Tuttavia, se si manifestano altri sintomi possono subentrare dei problemi anche gravi.

Tra questi sintomi, abbiamo:

  • Sincope con sofferenza cerebrale;
  • Le vertigini;
  • Lo svenimento.

Il rischio principale connesso ad una situazione come questa riguarda una diminuzione dell’ossigeno che arriva a organi indispensabili per la nostra salute, ossia al cervello e al cuore.

Inoltre, non dimentichiamo che, se la pressione cala improvvisamente e in modo drastico, allora possono subentrare altri rischi, ad esempio degli incidenti, siano essi domestici oppure no, delle brutte cadute e via dicendo.

Proprio per tutta questa serie di motivi, se soffri di pressione bassa, ti consigliamo di monitorare questi valori con il tuo medico, oppure con l’aiuto del farmacista.

Quali sono i fattori di rischio per la pressione bassa?

Anche se, come abbiamo già detto in precedenza, la pressione bassa, di solito, non è indice di una condizione più grave, questo non significa che vada ignorata.

Alcune persone, però, sono più portate a soffrire di questi problemi e tra questi individui abbiamo soprattutto:

  • Le donne in gravidanza;
  • La presenza di allergie;
  • Gli sportivi;
  • La presenza di alcuni squilibri della tiroide;
  • Le persone anziane;
  • L’assunzione di alcuni farmaci, come quelli per il diabete;
  • La presenza di alcune patologie cardiovascolari;
  • L’anemia;
  • La presenza di infezioni;
  • Le malattie del sistema nervoso centrale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons