Loading...

Sperma troppo denso: può prevenire la fecondazione?

liquido molto densoCi sono molti uomini preoccupati per la qualità del loro liquido seminale, anche se l’argomento resta ancora un tabù. Il problema ”fertilità” non affligge solo il mondo femminile, ma anche quello maschile. Molti uomini se ne preoccupano in privato e rimandano le visite mediche necessarie.

Nell’articolo di oggi vi aiuteremo a capire cosa fare in caso di sperma troppo denso, ma se avete timore di avere problemi di fertilità non fermatevi alla semplice lettura e consultate il vostro medico.

Sperma vischioso: le cause

Se in alcuni casi può essere una condizione passeggera del tutto normale, in altri può nascondere qualche problema da risolvere. Quando lo sperma appare molto denso e vischioso, gli spermatozoi non riescono a nuotare in maniera agevole e può accadere che la fertilità dell’uomo si riduca. Uno sperma vischioso intrappola e rallenta gli spermatozoi che, una volta espulsi, non riescono a muoversi per fecondare gli ovuli.

Spesso accade che le cause dello sperma vischioso siano segnale di un’infiammazione, di un’infezione (come ad esempio la clamidia) o anche di disidratazione. Non è sempre facile capire quale sia la causa dell’addensarsi dello sperma ed è necessaria una visita medica con annessi una serie di esami specifici. A seconda del problema riscontrato, il vostro medico potrà decidere la terapia più adatta a voi.

Cura

Nel caso di un’infezione, bisogna ricorrere ad antibiotici specifici e ad antinfiammatori. In alcuni casi possono essere prescritti anche integratori con N-acetil cisteina che ha un’azione antiossidante e aiuta lo sperma a fluidificarsi.

Si consiglia di evitare il consumo di alcolici e il fumo di sigarette, di eliminare le bevande zuccherine e i cibi troppo grassi. La dieta è fondamentale per aiutare la corretta produzione di sperma. È importante anche idratarsi a sufficienza ogni giorno e consumare frutta e verdura.

Risulta necessario anche evitare i traumi alle parti intime e si consiglia di interrompere, fino alla risoluzione del problema, attività come il ciclismo, l’equitazione e i giri frequenti in moto.

Potrà sembrarvi strano dover rinunciare a queste attività, ma stressare ulteriormente le parti intime infiammate non è una buona idea. Se volete un figlio, ma siete a conoscenza di avere un’infezione, evitate per un po’ di avere rapporti non protetti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons