Loading...

Stipsi? Ecco 3 alimenti che ti aiuteranno

Una cattiva alimentazione può portare ad avere vari problemi di natura intestinale, indipendentemente dall’età e dal sesso. Uno di questi è la stipsi o stitichezza. Essa comporta la difficoltà a defecare a causa della durezza delle feci.

In altri casi si potrebbe avere la sensazione di non aver evacuato completamente. Il problema potrebbe risolversi avendo piccoli accorgimenti su quello che si mangia.

Tuttavia, se la questione persiste a lungo, è consigliato contattare il proprio medico che aiuterà a risolvere il tutto con le giuste terapie. Per quanto riguarda i liquidi, si consiglia di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, ma va bene anche il consumo di tisane o brodo.

1. Legumi

I legumi sono tra i cibi più ricchi di fibre, inoltre contengono molte proteine. Le fibre contenute in questo alimento aiutano a regolare l’attività dell’intestino e a stabilizzare il livello di glucosio. Sono ottimi anche contro diverse patologie, come il colesterolo.

Per combattere problemi di stitichezza le lenticchie sono altamente raccomandate. Esse contengono molte proteine e valori nutrizionali. Inoltre sono anche ricche di ferro, fosforo e vitamina B. Per evitare gonfiore intestinale o meteorismi è consigliato effettuare passate o vellutate.

2. Frutta

In genere frutta e verdura regolarizzano lo stato dell’intestino e favoriscono il suo normale funzionamento. Tuttavia, quando si hanno problemi di stipsi, mangiare frutti specifici favorisce una quotidiana evacuazione.

In particolare i kiwi sono molto consigliati, mangiati al mattino, a stomaco vuoto, ma soprattutto ben maturi. Aggiungendo un cucchiaio di zucchero il risultato sarà molto più rapido. Dopo qualche giorno l’intestino comincerà a lavorare regolarmente.

3. Yogurt

I fermenti lattici contenuti nello yogurt, sia cremoso che liquido da bere, sono tra i migliori alleati contro la costipazione: essi, infatti, aiutano a ripristinare la flora batterica intestinale. In più questo alimento contiene calcio, proteine e carboidrati importantissimi per una sana alimentazione.

Lo yogurt è più digeribile del latte, e per chi ne è intollerante, ne troverà molti senza lattosio. Anch’esso, se mangiato al mattino, migliorerà in breve tempo la flora intestinale. Inoltre, si potrebbero provare frullati di yogurt e kiwi, bevendoli subito per non perdere la vitamina C.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons