Loading...

Sudorazione Eccessiva: cause e rimedi efficaci

iperidrosiLa sudorazione eccessiva è un fenomeno piuttosto comune, che colpisce soggetti che, almeno fino a prima dello stato patologico, non avevano alcun tipo di problema di questo tipo. Si tratta di un fenomeno che si presenta infatti improvvisamente e che, almeno per la scienza, va sotto il nome di iperidrosi.

Vediamo insieme come curarla, con un piccolo passaggio tra le cause che possono portare a questa condizione.

Le cause più comuni

Le cause più comuni dell’iperidrosi sono piuttosto varie tra di loro e includono sia fattori di tipo fisiologico che di tipo psicologico. Tra questi troviamo infatti:

  • Stress costante ed eccessivo;
  • Alterazione del funzionamento della tiroide;
  • Problemi cronici alle ghiandole sudoripare;
  • Ansia;
  • Ansia sociale;
  • Obesità;
  • Alterazioni endocrine.

Ci sono anche casi in cui (e qui si parla di iperidrosi primaria) non sembra ci siano cause riconducibili alla problematica in questione, motivo per il quale bisogna intervenire direttamente sull’eccesso di sudorazione non potendo andare ad aggredire quelle che sono le cause, recondite o meno.

Come si può affrontare l’iperidrosi?

L’iperidrosi è una patologia che ha diversi tipi di approcci:

  • Nel caso in cui la sudorazione eccessiva dovesse dipendere da stati psichici alterati, come ad esempio lo stress o l’ansia, si può procedere con la supervisione del medico alla somministrazione di farmaci ansiolitici o rilassanti, che vanno a limitare anche l’azione delle ghiandole sudoripare.
  • Nel caso in cui la sudorazione sia invece completamente ingiustificata, si preferisce procedere con l’utilizzo di farmaci anticolinergici. Si tratta di farmaci in compresse, da somministrarsi previa prescrizione medica e che riescono ad arrestare, nella stragrande maggioranza dei casi, la sudorazione.
  • Nei casi più gravi si può anche intervenire con quella che è l’asportazione, parziale o totale, delle ghiandole sudoripare. Si tratta di qualcosa che però deve essere considerato come ultima ratio, in quanto gli effetti collaterali sono piuttosto evidenti e potrebbero pregiudicare il proseguo corretto della vita del paziente.

La novità del botox

Da qualche anno a questa parte viene anche somministrato Botox, una tossina controllata, che ha il potere di paralizzare per un periodo di tempo limitato le ghiandole sudoripare. Si tratta di un metodo innovativo, che sembrerebbe anche avere effetti collaterali minimi e che potrebbe essere presto assurto a rimedio principale per la soluzione di problemi di iperidrosi.

L’utilizzo di antitraspiranti funziona, ma fino ad un certo punto, dato che si tratta semplicemente di trattenere il sudore, per quanto possibile all’interno. Si tratta poi di prodotti che utilizzano reagenti che facilmente sviluppano reazioni allergiche e per questo motivo sono sconsigliati sia dai medici che dai dermatologi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons