Loading...

Tantra tutto quello che c’è da sapere

Il tantra è una pratica che riguarda la sessualità ed è nata intorno al 2000 a.C. Gli Harappei celebravano la sessualità in modo molto profondo e rilassato e per loro l’atto di amore era considerato un momento sacro.

Il tantra ha preso piede anche in Occidente da un decennio circa e si associa spesso a chi segue la filosofia buddista.

Il tantra aiuta ad unire tre bisogni umani fondamentali: il bisogno di sessualità, quello di amare e il bisogno di essere se stessi senza maschere e filtri inutili.

Questa pratica è utile a chi desidera scoprire nuovi livelli di piacere ed imparare a liberare la propria energia sessuale. Cuore e sesso si riavvicinano per arrivare alla consapevolezza, al rilassamento e al godimento totale.

Questa pratica mira a far cadere i muri e a dimenticarsi delle prestazioni e della perfezione. Bisogna pensare soprattutto alla comunicazione col partner a livello fisico, di cuore e dell’anima.

Il tantra: piacere fisico e mentale

Il tantra consente di fare un vero e proprio viaggio dall’orgasmo all’estasi, dove per estasi si intende un orgasmo totale del corpo e dell’anima. In questo modo i partner si conoscono profondamente senza maschere e muri.

Grazie al tantra si impara a combinare il sesso con l’amore e anche con la meditazione. Si impara quindi non solo a far sesso, ma anche a riempirsi dell’energia dell’altro.

Per il sesso tantrico bisogna assolutamente prendersi del tempo e rimanere calmi e rilassati, senza pensare al finale. Bisogna seguire i propri bisogno dell’anima e fare tutto con calma e lentezza. In questo modo si raggiungeranno sia l’estasi che il benessere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons