Loading...

Tendinite: come alleviare il dolore in modo naturale

Metodi naturali per curare la tendiniteLa tendinite è un’infiammazione dei tendini, ovvero di quei tessuti che vanno a connettere i muscoli alle ossa, e può provocare forte dolore e particolare difficoltà nei movimenti.

Quali sono le cause?

Nella maggior parte dei casi, la tendinite risulta essere il risultato di una serie di microtraumi provocati da ripetizioni sistematiche di alcuni movimenti.

Ma non solo. La tendinite può essere causata anche dall’assunzione di cattive abitudini posturali o da eccessivi sforzi muscolari.

Solitamente, le parti del corpo più colpite dalla tendinite sono le spalle, i piedi, i gomiti ed i polsi.

Cosa fare?

Generalmente il dolore causato dalla tendinite è così forte che, correre da un medico per farsi consigliare un trattamento adeguato, sembra essere l’unica cosa possibile da fare.

In realtà non è così. Esistono diversi metodi naturali in grado di alleviare il dolore tipico della tendinite ed è proprio di questi che di seguito andremo a parlare.

Ghiaccio

Il primo metodo naturale che ci viene in mente è sicuramente il ghiaccio.

Oltre a ridurre eventuali gonfiori dovuti all’infiammazione, il ghiaccio andrà anche a ridurne gradualmente il dolore.

Per un’applicazione adeguata, mettete in un sacchetto di plastica dei cubetti di ghiaccio ed avvolgete successivamente il tutto in un panno di cotone.

Una volta fatto questo, applicate il tutto sulla zona infiammata e lasciate agire per 20/30 minuti.

Col passar del tempo,  il dolore andrà scemando e voi potrete finalmente ritornare a condurre la vita di tutti i giorni.

Artiglio del diavolo

Uno dei rimedi naturali più utilizzati dalle persone per combattere la tendinite è sicuramente l’artiglio del diavolo.

Si tratta di un vero e proprio antinfiammatorio naturale molto usato nella medicina tradizionale dei popoli africani per curare problemi relativi al sistema osteo-articolari.

E’ possibile reperire questo prodotto nelle erboristerie e scegliere se utilizzarlo sotto forma di compresse o di pomata.

Ovviamente, trattandosi di un’infiammazione dei tessuti, vi consigliamo di acquistare il prodotto sotto forma di pomata.

Una volta acquistatolo, versatene una piccola quantità sulla zona colpita dalla tendinite e massaggiatela in modo da far assorbire il prodotto alla pelle.

Applicate la pomata per un paio di volte al giorno, fino a quando il dolore non sarà completamente scomparso.

Zenzero e curcuma

Per alleviare il dolore tipico della tendinite potete provare a far bollire per 5 minuti in una pentolina 2 cucchiai di curcuma e 2 cucchiai di zenzero.

Una volta bollito il tutto, immergeteci dentro un panno asciutto e posizionatelo successivamente sulla zona infiammata.

Lasciate agire per 20 minuti e ripetete l’operazione per 10 giorni circa.

Olio di eucalipto

Un altro rimedio naturale in grado di alleviare il dolore tipico della tendinite è l’olio di eucalipto, in quanto dotato di enormi proprietà anti-infiammatorie.

Utilizzarlo è semplicissimo. Dovrete versare qualche goccia dell’unguento sulla zona infiammata e massaggiarla delicatamente in modo da far assorbire il prodotto alla pelle.

Olio di lavanda

Anche l’olio di lavanda è particolarmente adatto in caso di tendinite, in quanto altamente calmante e lenitivo.

Anche in questo caso, vi basterà versare qualche goccia del prodotto sulla zona interessata e massaggiarla delicatamente.

Corteccia di salice bianco

La corteccia di salice bianco è uno degli antidolorifici naturali più efficaci al mondo.

Ecco perchè alcuni medici solgono soprannominarla “l’aspirina naturale“.

Per utilizzarla al meglio, dovrete riempire una pentolina con 100 ml di acqua e versarci successivamente 5 grammi di corteccia di salice.

Una volta fatto questo, lasciate bollire a fuoco lento, dopodichè immergeteci dentro un panno di cotone e provvedete a fare degli impacchi sulla zona interessata.

Sale ed aceto

Per diminuire il dolore tipico della tendinite, provate a versare in una bacinella dell’acqua calda, un cucchiaio di sale grosso ed un bicchiere di aceto di vino bianco.

Mescolate il tutto, dopodichè provvedete ad immergere nella soluzione la parte del corpo colpita dalla tendinite per 20 minuti.

Ripetete l’operazione fino a quando il dolore non sarà scomparso.

Aloe vera

Un altro rimedio erboristico particolarmente efficace è l’aloe vera.

Per utilizzarla al meglio, dovrete estrarre il succo da 2-3 foglie della suddetta pianta e mescolarlo con dell’acqua bollente.

Fatto questo, immergeteci dentro un panno e posizionatelo successivamente sulla zona infiammata.

Coprite il tutto con una benda e lasciate agire per 30 minuti circa. Ripetete l’operazione fino a quando non comincere a notare dei miglioramenti.

Camomilla

La camomilla possiede eccellenti proprietà anti-infiammatorie ed analgesiche, ecco perchè viene consigliata per curare le tendiniti.

Utilizzarla è molto semplice. Dovrete prepararla come fate di solito ed immergerci dentro un panno di cotone.

Strizzatelo per bene e poi posizionatelo sulla zona infiammata per 20 minuti.

Ripetete l’operazione per almeno 3 volte al giorno, fino a quando il dolore non sarà scomparso completamente.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons