Loading...

Tumore alla prostata: sintomi, cause e cure

cancro prostataIl cancro alla prostata è uno dei tumori più frequenti, anche a causa della scarsissima prevenzione attuata dagli stessi uomini. In genere il tumore alla prostata è più comune dopo i 50 anni, ma può verificarsi anche in giovane età. Il rischio aumenta dopo gli 80 anni di età.

Sintomi

Il tumore alla prostata può essere asintomatico e l’unico modo per scovarlo in tempo è una periodica visita urologica. Nel caso in cui il paziente ignori per troppo tempo la presenza del tumore, esso può crescere, metastatizzare fino alle ossa e causare vari problemi, come:

  • Minzione difficile;
  • Minzione intermittente;
  • Minzione dolorosa;
  • Bisogno frequente di urinare;
  • Sangue nelle urine;
  • Sangue nello sperma;
  • Impotenza;
  • Stanchezza;
  • Inappetenza;
  • Malessere e dolori generalizzati;
  • Dolore osseo;
  • Incontinenza (anche fecale).

A volte però questi sintomi possono essere spia di altre patologie, come l’iperplasia prostatica benigna o la prostatite. Esse non creano problemi troppo gravi e possono essere gestite, ma devono essere comunque individuate e seguite con le apposite cure. La prostata ha in genere le dimensioni di una noce, ma con l’età può ingrossarsi fisiologicamente a causa delle variazioni nei livelli ormonali.

Cause

Le cause del tumore alla prostata non sono chiare. Questo tipo di tumore compare quando le cellule della prostata crescono in modo anomalo. Può darsi che il tumore alla prostata sia causato da una componente genetica che ne aumenta il rischio. Esistono però alcuni fattori di rischio acclarati, come:

  • Età;
  • Predisposizione;
  • Stile di vita.

Più l’età avanza, più il rischio di tumore alla prostata aumenta, in più la predisposizione genetica può essere una concausa del cancro. Se in famiglia avete casi di tumore o di tumore alla prostata, il rischio di ammalarsi aumenta. Anche lo stile di vita influisce sulla possibilità di soffrire o meno di tumore alla prostata. Se siete obesi o sovrappeso, siete più a rischio di altri di tumore alla prostata.

Cura e diagnosi precoce

L’unica cura possibile è quella ospedaliera e oncologica, ma esiste un modo per evitare che il cancro si propaghi a vostra insaputa: il controllo periodico dal medico. Non pensate all’imbarazzo della visita, preferite un periodico controllo della prostata o una vita di lotta e terapie? Il tumore alla prostata è uno dei più semplici da prevenire e diagnosticare, non dimenticate di visitarvi!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons