Loading...

Unghie ingiallite, come curarle con metodi naturali

Unghie gialle: i migliori rimedi naturaliUno dei problemi più diffusi fra le donne è sicuramente l’ingiallimento delle unghie.

Le cause

Le cause di questo fenomeno possono derivare dal fumo delle sigarette, dai pigmenti contenuti negli smalti, dai detersivi utilizzati per pulire la casa o più semplicemente da carenze vitaminiche.

Le mani rappresentano il biglietto da visita di una persona ed è per questo che, se ci si trova di fronte a questo tipo di problema, bisogna a tutti i costi cercare di mettere in pratica dei metodi naturali che riescano a donare un aspetto più sano e naturale alle unghie.

I metodi naturali

Per questo motivo abbiamo deciso di mettere a vostra disposizione una serie di metodi naturali che riusciranno, in poco tempo, a far tornare le vostre unghie più bianche.

Vediamo insieme quali sono.

– Succo di limone e bicarbonato di sodio

Il primo metodo naturale che ci viene in mente se parliamo di unghie ingiallite riguarda il succo di limone ed il bicarbonato di sodio.

  1. Versate in una ciotolina dell’acqua calda, del succo di limone ed un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio.
  2. Mescolate tutto per bene, dopodichè mettete le mani in ammollo per una decina di minuti.
  3. Trascorsi i 10 minuti, prendete un blocco levigatore a 4 lati e lucidate delicatamente le unghie.
  4. A questo punto stendete su tutte le unghie una base di smalto sbiancante ed è fatta.

– Bicarbonato di sodio ed acqua ossigenata

Per curare le unghie ingiallite potete provare anche a creare una pastina composta da 3 cucchiai di bicarbonato di sodio ed 1 di acqua ossigenata al 3%.

  1. Una volta messi insieme i due ingredienti, mescolateli per bene ed applicate la pastina ottenuta su tutte le unghie.
  2. Lasciate agire per 3 minuti.
  3. Trattandosi di un rimedio leggermente aggressivo, vi consigliamo non solo di non lasciare la pastina sulle unghie per più di 3 minuti, ma anche di spalmare successivamente della crema idratante o del comune olio d’oliva sulle stesse.

– Acqua ossigenata ed acqua

In alternativa, potete versare in una ciotolina 3 parti d’acqua ed 1 di acqua ossigenata e mettere in ammollo entrambe le mani per 10 minuti.

Trascorsi questi 10 minuti, tagliate un limone a metà e passateci dentro le unghie per qualche minuto.

– Pastiglie per dentiere

Anche se potrà sembrarvi un rimedio poco ortodosso, sappiate che le pastiglie effervescenti utilizzate per la pulizia delle dentiere sono ottime per rimuovere il giallore tipico delle unghie.

Queste compresse, infatti, non solo riescono a penetrare l’unghia, ma riescono anche a sbiancarla ed a ridonarle un aspetto più sano.

Vi basterà prendere una sola di queste pastiglie, scioglierla in acqua e mettere in ammollo le unghie per qualche minuto.

Ripetete l’operazione fino a quando non comincerete a notare dei miglioramenti.

– Olio di oliva e succo di limone

Se volete sbarazzarvi delle unghie gialle, provate a mettere in pratica quest’altro suggerimento.

  1. Prendete un barattolino di smalto vuoto, sciacquatelo per bene e lasciatelo asciugare.
  2. Una volta asciutto, versateci dentro dell’olio di oliva e del succo di limone.
  3. Tappate il barattolino ed agitatelo energicamente.
  4. Applicate il composto sulle unghie ogni sera, prima di andare a letto.

Il risultato? Unghie rinforzate e più bianche.

– Dentifricio ad azione sbiancante

Se desiderate far ritornare le vostre unghie bianche in poco meno di una settimana, allora questo rimedio fa proprio al caso vostro.

  1. Vi basterà stendere sulle unghie una piccola quantità di dentifricio ad azione sbiancante e lasciarlo agire per qualche minuto.
  2. Trascorso questo breve lasso di tempo, rimuovete il dentifricio con della carta e risciacquate le unghie con acqua calda.
  3. Ripetete l’operazione ogni giorno, per almeno una settimana. Rimarrete stupite dal risultato.

Dr Scholl trattamento unghie perfette 3 in 1: l’alternativa perfetta per mani e piedi

Anche se questo prodotto non rientra in quelli che sono i metodi naturali, abbiamo deciso di suggerirvelo ugualmente.

Il motivo è semplice. Oltre a poter essere applicato sulle unghie delle mani, questo stick firmato Dr Scholl può essere applicato tranquillamente anche sulle unghie dei piedi, garantendo in entrambi i casi un aspetto più sano, più lucido e soprattutto un colore decisamente più bianco.

Provatelo, non rimarrete affatto delusi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons