Loading...

Unghie nere: cause, rimedi e cure

unghie nereIl colore delle unghie è un ottimo indice dello stato di salute generale di una persona. Questo però non vuol dire necessariamente che si tratti sempre di segnali a livello sistemico.

Spesso il colore delle unghie, infatti, è collegato a problemi locali, specificatamente a carico dell’unghia stessa. Parliamo oggi di unghie nere, un problema che avrà colpito praticamente chiunque tra i nostri lettori almeno una volta nella vita.

Vediamo insieme quali sono le ragioni, quali sono i rischi associati a questa condizione e se ci sono o meno dei problemi che possono essere collegati a questo particolare colore delle unghie.

Semplicemente un’ematoma

Quello che potrebbe aver destato la vostra preoccupazione, ovvero l’annerimento dell’unghia, altro non è che un ematoma che si forma tra lo spazio occupato dall’unghia e il letto ungueale. È proprio l’ematoma a causare il colore scuro assunto dalla nostra unghia.

Quali sono le cause più comuni che possono portare all’ematoma?

L’ematoma subunghiale non è soltanto causa di colpi secchi che possono essere inferti all’unghia stessa, ma può essere provocato anche da:

  • Pratica del podismo, dato che le corse, soprattutto in discesa, finiscono per far esercitare pressioni importanti sulle unghie;
  • Utilizzo di scarpe non adatte, troppo strette o troppo larghe;
  • Problemi ai reni, che possano essere seri o meno seri;
  • Infezioni di tipo batterico;
  • Presenza di melanomi.

Come vedete dalla lista sopra, il problema delle unghie nere non è soltanto relativo agli urti.

Si possono effettuare dei trattamenti?

Sì, ci sono dei trattamenti che possono aiutare a superare il problema, anche se è ovviamente necessario individuare prima quale sia la causa che ha portato all’unghia nera.

Tra i metodi più utilizzati per l’unghia nera troviamo:

  • La perforazione dell’unghia stessa, per permettere all’ematoma di fuoriuscire;
  • La disinfezione dell’unghia, quando l’ematoma è causato da infezioni batteriche;
  • L’utilizzo di pomate anti-batteriche;
  • Il ricorso alla cara, vecchia, borsa del ghiaccio.

Si tratta di problemi che possono essere superati molto facilmente, anche se, nel caso in cui la macchia non dovesse sparire e dovesse persistere dunque per più settimane, sarebbe il caso di contattare il nostro medico curante, che svolgerà tutti i test diagnostici del caso per individuare la presenza o meno di eventuali problemi più gravi di quelli di un semplice ematoma.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons