Loading...

Vesciche ai piedi: sintomi, cause e cura

vescicheUna vescica è una lesione che può riempirsi di sangue o pus.  Sono un normale meccanismo di difesa dell’organismo che si protegge tramite le vesciche che promuovono la rigenerazione della cute dopo i traumi.

Le vesciche allontanano il rischio di infezioni, spesso compaiono su piedi e mani , in alcuni casi la vescica si riempie tanto da affaticare la cute e causare dolore.

Sintomi e cause

Le vesciche appaiono dopo frizione della pelle o dopo un’ustione da caldo o freddo. Le cause più frequenti di comparsa delle vesciche sono:

  • Frizione;
  • Contatto con superfici troppo calde o fredde;
  • Contusioni e traumi della pelle;
  • Ustioni con sostanze chimiche.

I più sintomi che ci avvertono della comparsa di vesciche sono:

  • Pelle gonfia;
  • Dolore e Bruciore;
  • Arrossamento e prurito.

Le vesciche possono comparire a seguito di ustioni di primo e di  secondo grado, possono formarsi su mani e piedi a causa di danni ai tessuti. Esistono alcune malattie che possono favorire la comparsa di vesciche, ad esempio:

  • Varicella;
  • Herpes;
  • Eczemi e dermatite;
  • Pemfigo.

Cura

Per prevenire la comparsa di vesciche, bisogna scegliere il corretto equipaggiamento sia per lo sport che per il lavoro, bisogna evitare scarpe strette o troppo larghe nonché troppo dure. Cercate di mantenere la pelle elastica con apposite creme ed evitate di stressare la parte con un allenamento intensivo.

Le vesciche scompaiono nel tempo quando il siero all’interno si riassorbe e la cute guarisce. In genere le vesciche non lasciano cicatrici. Consigliamo di non toccare o scoppiare le vesciche per evitare che compaiano infezioni. La presenza di pus nella vescica può essere sintomo di un’infezione, in questi casi è opportuno chiedere consiglio ad un medico.

Una buona idratazione con apposite lozioni può velocizzare la guarigione e alleviare il dolore. In alcuni casi è consigliabile applicare impacchi di ghiaccio sulla zona lesa evitando accuratamente un’esposizione eccessiva per non ustionare maggiormente la parte.

Nel caso in cui la vescica sia piena di sangue, potrebbero essersi lacerati vasi sanguigni  nello strato più superficiale dell’epidermide. In genere traumi o contusioni possono provocare vesciche con sangue all’interno. Solo il medico potrà consigliarvi la giusta terapia per questo tipo di vesciche. Non cedete alle cure fai da te.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons