Loading...

Virus Zika: contagio, sintomi e cura

virus zikaIl virus Zika è un tipo di virus divenuto molto famoso da pochi mesi anche se è stato scoperto alla fine degli anni 40′. Viene trasmesso dalla puntura di zanzara e prende il nome proprio dal luogo in cui è stato isolato per la prima volta, ovvero la foresta Zika in Uganda.

La malattia trasmessa dalle zanzare infette da virus Zika è endemica in alcune zone dell’Africa e anche dell’Asia, ma non in Europa e Stati Uniti. Una volta attaccati i “paesi mediatici”, il virus si è guadagnato la sua fama di pericolo.

Purtroppo questo tipo di zanzare ama pungere gli umani e si nasconde nei luoghi abitati, per questo bisogna trovare il modo di proteggersi adeguatamente. Ma quali sono i sintomi della malattia, i pericoli e le conseguenze? E come fare per proteggersi? In questo articolo vi daremo tutte le informazioni possibili e vi aiuteremo anche a far scendere un pochino il vostro stato di allarme.

Contagio e sintomi

Il contagio, come vi abbiamo appena spiegato, avviene a causa delle punture di zanzare, per ora le zanzare infette non sono presenti in Italia, ma non sappiamo se e quando potranno arrivare. Alcuni casi sono stati rilevati a seguito di un contagio per via sessuale. Quindi consigliamo sempre il sesso sicuro.

sintomi del contagio sono piuttosto confondibili con quelli della normale influenza:

  • Mal di testa;
  • Febbre;
  • Dolore agli occhi;
  • Congiuntivite;
  • Dolori ai muscoli.

Per fortuna ci sono alcuni avvertimenti che possono aiutarci a distinguere le due malattie: la Zika, infatti, causa anche eruzioni cutanee e gonfiore delle articolazioni. Se avete il dubbio di essere stati contagiati dal virus Zika, contattate immediatamente il vostro medico, ma prima di tutto fate attenzione a non contagiare altri.

Cura

Purtroppo ad oggi non ci sono vaccini o farmaci per la cura di questa malattia, ma bastano gli stessi farmaci utilizzati per l’influenza. Il solito paracetamolo da una mano per controllare la febbre.

Inoltre consigliamo di riposare e di rimanere sempre idratati. Se siete sicuri di aver contratto il virus, cercate di evitare di contagiare altri, mettete lozioni per evitare che vi pungano le zanzare e che trasmettano il virus e fate sesso protetto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons