Loading...

Bypass gastrico: cos’è e quali sono le controindicazioni

bypassIl bypass gastrico è un intervento di chirurgia bariatrica che serve per contrastare l’obesità grave. L’intervento aiuta chi soffre di problemi di peso e di disturbi alimentari a regolare il proprio appetito e ad ingerire una quantità minore di cibo.

Ingerendo meno alimenti, il corpo si troverà a metabolizzare meno calorie e sarà costretto ad utilizzare le riserve immagazzinate. In questo modo il paziente dimagrirà, ma non è tutto facile come sembra.

Una volta subito l’intervento, il paziente dovrà consumare pasti morbidi fino a guarigione e poi dovrà seguire un regime alimentare bilanciato e restrittivo per evitare di riprendere peso e di creare problemi allo stomaco appena mdificato.

Come si svolge l’intervento

L’intervento si svolge in anestesia generale e in laparoscopia. Il chirurgo taglierà in due lo stomaco e ne cucirà una parte all’esofago riducendo la dimensione dello stomaco fino a farlo diventare grande come un mandarino.

In questo modo il paziente sentirà subito il senso di sazietà e non potrà riprendere a mangiare come prima, almeno all’inizio. Ci sono persone che pian piano riprendono le loro abitudini alimentari sbagliate e vanificano gli effetti dell’intervento.

Oltre ad essere pericolosa, l’abitudine a mangiare troppo potrebbe rivelarsi fatale nel tempo o avere conseguenze molto gravi per il corpo, come: il diabete, l’impossibilità a camminare, l’amputazione di arti, ecc.

Aiuta a dimagrire?

Non è una probabilità, è una certezza. Si dimagrisce con il bypass gastrico, ma ovviamente una volta guariti non va ripresa la scorretta alimentazione. Di certo all’intervento e alla dieta va associato dell’esercizio fisico specifico per i grandi obesi.

Gli esercizi in acqua, le passeggiate e, man mano che si perde peso, anche la corsa leggera, sono esercizi fondamentali per perdere peso. I grandi obesi devono essere seguiti anche da specialisti che possano monitorare i paramentri vitali e che si accertino che il cuore e il corpo non siano in sofferenza.

Il percorso per dimagrire sarà lungo e difficile, ma in pochi mesi vedrete già risultati strabilianti, basta tenere duro e avere fiducia. Ovviamente l’intervento è consigliato solo agli obesi e non può essere utilizzato come una scappatoia veloce per dimagrire da chi è qualche chilo in sovrappeso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons