Loading...

Cerotti alla nicotina: come funzionano e quando usarli

sigaretteLa nicotina è detta “sostanza alcaloide di origine vegetale” ed è contenuta all’interno delle foglie di tabacco. Fumare è un modo veloce per assorbire la nicotina, ma può portare a molte spiacevoli conseguenze. La nicotina si metabolizza immediatamente e, se utilizzate un cerotto antifumo, dovreste assolutamente evitare di fumare per evitare gli effetti di un’intossicazione.

La nicotina viene assorbita dalla mucosa gastrointestinale e respiratoria e ha effetto calmante e rilassante, questa sensazione piacevole è una delle cause della dipendenza. Per evitare i sintomi di una crisi di astinenza, ovvero:

  • Ansia e depressione;
  • Nervosismo;
  • Stitichezza.

a volte è necessario utilizzare cerotti adesivi alla nicotina. La terapia consiste nella somministrazione di quantità precise di nicotina che passano nel corpo attraverso la cute. La quantità di nicotina si riduce nel tempo in modo tale da estinguere il bisogno di fumare. I cerotti aiutano anche a non subire i fastidiosi sintomi delle crisi di astinenza.

Cerotti alla nicotina: i vantaggi

La nicotina nei cerotti non è mescolata alle varie sostanze tossiche contenute nelle sigarette e non comporta gli stessi danni di un’assunzione per combustione, inoltre i cerotti sono di certo un rimedio migliore dei chewingum alla nicotina. È possibile rimanere intossicati dalla nicotina, quindi bisogna che seguiate attentamente le indicazioni del medico.

Le probabilità di avere successo nell’impresa di smettere di fumare aumentano se la terapia vi viene consigliata da un medico: una persona competente saprà come guidarvi in un’impresa tanto difficile quanto quella di smettere di fumare.

Se la quantità di sigarette fumate è maggiore di 10 al giorno, dovreste utilizzare un cerotto a dosaggio forte; per meno di 10 sigarette, sono adatti i cerotti da 14 mg. I cerotti vanno applicati dalle 16 alle 24 ore, a seconda del dosaggio. In genere la terapia con i cerotti ha una durata media di tre mesi.

È sconsigliato prolungare la terapia per evitare di rimanere intossicati. Consigliamo di seguire le regole qui di seguito:

  • Va usato un cerotto al giorno;
  • Il cerotto deve essere applicato al mattino su pelle liscia, pulita e asciutta;
  • Va controllato per notare eventuali irritazioni cutanee.

Se durante le applicazioni avvertite sintomi, come:

  • Confusione;
  • Problemi alla vista;
  • Problemi all’udito;
  • Difficoltà respiratorie;
  • Sudore freddo

rivolgetevi immediatamente ad un medico. Potrebbero essere sintomi di un’intossicazione da nicotina.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons