Loading...

Come cominciare l’allenamento per diventare un pugile

Diventare un buon pugilePer diventare un pugile è necessaria una passione innata per la boxe, alla quale va però unito lo spirito di sacrificio necessario per l’allenamento.

In questa guida vi diamo tutte le dritte per cominciare da zero e diventare un buon pugile, concentrandoci su vari fattori come la scelta della palestra e un buon programma di allenamento per iniziare.

Scelta della palestra

E’ importante rivolgersi a palestre attrezzate e istruttori esperti nel settore, per imparare bene questa disciplina.

Il primo consiglio è quello di scegliere una palestra certificata dalla Federazione Pugilistica Italiana, che avrà sicuramente allenatori competenti e con esperienza.

Prima di iscrivervi, cercate di osservare il livello degli atleti che frequentano la palestra. L’ideale sarebbe trovarne una con pugili di vari livelli, in modo da fare uno sparring equilibrato una volta imparate le tecniche del pugilato.

Cominciare ad allenarsi

I pugni e la tecnica nei colpi sono soltanto alcuni dei fattori essenziali per la boxe, ma non sono assolutamente gli unici da curare per diventare un buon pugile.

Allenamento di pugilato

Attacco

Nonostante la premessa, in palestra il vostro allenatore vi introdurrà alla disciplina spiegandovi principalmente la tecnica dei tre colpi principali: diretto, montante e gancio.

Difesa

Non meno importante sarà la difesa, che richiede una corretta posizione di riparo e movimenti rapidi delle gambe.

Allenamento fisico

Non meno importante, rispetto ai colpi e ai movimenti del pugilato, è la cura della rapidità e della muscolatura con tanta corsa, salto alla corda, flessioni e addominali.

Programma

Il nostro consiglio è quello di allenarsi per almeno tre volte alla settimana, lasciando minimo un giorno di riposo tra una seduta e l’altra.

Prima di ogni allenamento in palestra con sacco o sparring partner, una seduta di allenamento ideale sarà composta da 20 minuti di corsa a velocità moderata, 10 minuti di salto alla corda, 10 minuti di addominali, altri 10 di flessioni e per finire 20 minuti di corsa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons